Biscotti alla cannella e zenzero

Stamattina mi sono svegliata, come sempre, con una gran fame e la prima cosa che ho pensato è stata “adesso mi mangio i miei -e sottolineo MIEI perchè sono per intolleranti al lattosio- biscotti al cioccolato”.

Sono andata in cucina, ho aperto la scatola dei biscotti, ho infilato la mano per cercarne un po’ e….FINITI!

Ora il problema è che ieri sera ne ho lasciati giusto 4 per la colazione di stamattina, sicura del fatto che li avrei ritrovati e che oggi pomeriggio sarei andata a fare la spesa per rifornire frigo e dispensa (ovviamente vuoti), ma i miei 4 buonissimi biscotti sono spariti. E il/la colpevole sapete chi è? Mia sorella!

Si è svegliata prima di me, ha cercato le sue brioches nella dispensa e, non trovandole, non ha pensato che quegli unici 4 biscotti che ha mangiato sarebbero stati la mia colazione. Mannaggia a me che non li ho nascosti!
Ad ogni modo, non potendo mangiare altro ho dovuto arrangiarmi, ho sfogliato le mie ricette e ne ho trovata una perfetta per me, poco dispendiosa e fattibile coi pochi ingredienti che avevo in casa.
Questi biscotti alla cannella e zenzero sono molto friabili e gustosi, perfetti da inzuppo ma anche da mangiare così al naturale; io li faccio con la margarina -non idrogenata- per evitare latticini, ma vengono bene anche col burro!

Biscotti cannella e zenzero


INGREDIENTI

240 g di zucchero di canna (io uso il Muscovado, buonissimo e con leggeri sentori di liquirizia e nocciola, va bene anche il Demerara oppure lo zucchero semolato)
180 g di margarina -non idrogenata- (va bene anche il burro)
12 g di cannella in polvere
6 g di zenzero in polvere
1 uovo
20 g di latte (io uso quello di mandorle oppure quello senza lattosio, se voi non avete intolleranze usate pure quello di mucca)
370 g di farina 00
7 g di lievito in polvere

PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno a 180°. 
In una ciotola sbattere con una frusta il burro e lo zucchero, unire le uova e le spezie quindi amalgamare il tutto.
Aggiungere farina, lievito e latte alternandoli, mescolare con un cucchiaio di legno fino a ottenere una palla di impasto uniforme e riporla in frigo a riposare.
Dopo circa 30 minuti sarà possibile lavorare l’impasto che potrà essere steso e coppato/arrotolato/diviso in cordoni e tagliato in tanti biscottini oppure, se come me avete fretta e soprattutto fame, potete evitare il riposo in frigo, metterlo in un sac à poche con o senza bocchetta e fare dei biscottini tondi/a bastoncino.
I biscotti zenzero e cannella dovranno poi essere infornati per circa 20 minuti. Il risultato è più o meno questo.. 

 

Buon appetito e buona giornata!

Written By
More from Carlotta

Insalata di lenticchie come portafortuna

Buon anno! È cominciato bene questo 2015? Ora sicuramente, dato che avete...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *