Il contadino, il formaggio e le pere

So che mi odierete, ma lo dico lo stesso..
Sono di ritorno da un rilassante weekend in Trentino, il tempo non è stato dei migliori, ma il Trentino è sempre meraviglioso!
Purtroppo, è già ora di tornare alla realtà, ma ho un po’ di tempo da dedicarvi prima di cominciare a stirare le divise da cuoca.
Stasera la vinco facile con uno dei più classici abbinamenti in cucina: formaggio e pere.

 

Il contadino, il formaggio e le pere


INGREDIENTI

Per le pere caramellate
Due pere Abate o Kaiser
Zucchero semolato
Rhum
Cannella in polvere

Per la mousse dolce di robiola

200 g di robiola fresca
100 g di zucchero semolato
1/2 bacca di vaniglia
130 g di panna fresca

Per il crumble al Parmigiano Reggiano

50 g di burro
100 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
100 g di farina 00
1 tuorlo

 

PROCEDIMENTO

Per le pere caramellate
Lavate, pelate e tagliate le pere in fettine sottili; fate caramellare leggermente lo zucchero in una padella, unite le pere e fatele cuocere per qualche minuto. Sfumate con il rhum e lasciate asciugare. 
Tenete da parte le pere fino al momento del servizio, poi disponetene qualcuna sul fondo di un bicchiere tipo coppa Martini.

Per la mousse dolce di robiola

Sbattete la robiola con lo zucchero e i semi della vaniglia, unite mescolando con cura la panna semimontata e lasciate rapprendere in frigorifero per un’oretta.

Mettete un generoso strato di crema di robiola sulle pere nel bicchiere scelto.


Per il crumble al Parmigiano Reggiano

Amalgamate il burro ben morbido con il Parmigiano grattugiato finemente e la farina, aggiungete il tuorlo e regolate di sale, se necessario.

Sbriciolate il crumble con le mani su una placca da forno, cuocetelo a 180°C per circa 15 minuti poi sgranatelo con una forchetta. Sarà l’ultimo elemento del nostro dolce a strati e andrà alternato a pere e crema di robiola.

Potete farlo semplice, con uno strato di ogni elemento, oppure con più strati, specie se utilizzate una ciotola invece che i bicchieri monoporzione. 

 

Questa è un’idea alternativa per servire un dolce con formaggio e pere che non sia stucchevole o eccessivamente dolce, provatelo e fatemi sapere!

Written By
More from Carlotta

Maiale, miele di castagno, more di rovo e fagiolini

Buongiorno a tutti! Stamattina è stata dura alzarsi, tra le cene a...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *