Corzetti burro e maggiorana

 

Ciao a tutti!
E’ ora di tornare al lavoro con tante nuove ricette, alcune facili altre difficili, alcune lunghe altre corte, alcune classiche e altre più innovative. Siete pronti??
Allora partiamo subito con una ricetta classica e molto semplice, davvero semplice!
E’ un primo piatto ligure da realizzare in pochi e semplici step: i corzetti burro e maggiorana.

I corzetti sono un formato di pasta stampata dalla forma tonda ed appiattita; secondo alcune storie questo formato di pasta emulerebbe preziose monete d’oro oppure, secondo la tradizione, rappresenterebbe lo stemma di famiglia delle grandi casate nobiliari genovesi. Si narra infatti che queste famiglie abbiano incaricato i propri cuochi di corte di riprodurre il loro nobile stemma su un formato di pasta e così fu: nel periodo medioevale ogni casata importante disponeva di un proprio stampo per corzetti e lo utilizzava per impressionare i commensali, per far loro intendere la supremazia di tale famiglia.

Questi stampi per corzetti sono molto particolari, sono formati da una sorta di timbro superiore e da uno zoccoletto inferiore, su entrambi vi sono incisioni o rilievi diversi che creano fantasiosi ricami sui dischetti di pasta.
Nell’immagine qua sopra potete vedere un esempio di corzetto (la versione stampata è tipica del Levante, l’altra variante a forma di 8 è tipica della Val Polcevera).
L’impasto per i corzetti è simile, se non uguale a quello delle trofie, per cui contiene farina 00, semola, latte e vino; i corzetti si possono servire con sughi di carne, verdure, il classico pesto oppure con burro e maggiorana -altro condimento tipico ligure-.

 

Corzetti burro e maggiorana

corzetti

INGREDIENTI

Per i corzetti

200 g di farina 00

100 g di semola rimacinata

40 g di vino bianco

90 g di latte/acqua

 

Per il condimento

Burro

Maggiorana fresca

 

PROCEDIMENTO

Impastate tutti gli ingredienti assieme per formare i corzetti e lavorate bene fino a ottenere una bella pallina liscia, fatela quindi riposare per un’oretta.

Stendete l’impasto, a mano o a macchina, molto sottilmente e servendovi dell’apposito stampo formate i vostri corzetti -se non disponete di uno stampino e non volete comprarlo potete coppare tanti dischetti di pasta e decorarla a vostro piacimento servendovi di stampi ad esplusione/coltellini/qualsiasi cosa abbia incisioni o rilievi-.

Cuocete i corzetti in abbondante acqua salata, scolateli e saltateli in padella con burro, parmigiano e poca maggiorana; poco prima di servire guarnite con altra maggiorana fresca. 

 
 
Buona serata!!
 
Written By
More from Carlotta

Torta macchina fotografica e pallavolo

  Spesso mi capita di ricevere richieste particolari per le torte di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *