Crostatine o tartellette di frutta?

Oggi pomeriggio mi è venuto un attacco di fame improvviso: uno di quelli insaziabili, che non ti fanno più ragionare e che ti costringono davanti alla dispensa per ore, ma –ovviamente– la dispensa oggi era vuota..

Il mio stomaco, però, non accennava a darmi pace e io ho dovuto pensare a una soluzione.

Guarda di qua, guarda di là, controlla quel vasetto, sfoglia i libri di ricette, pensa, pensa, pensa e zac! Trovato!

 

Crostatine di frutta

INGREDIENTI

Per la frolla sablèe

300 g di farina 00

115 g di burro morbido
110 g di zucchero semolato
50 g di uovo
2 g di sale
5 g di lievito in polvere

Per la crema

250 g di latte intero
80 g di tuorlo
44 g di zucchero semolato
20 g di amido di riso
Vaniglia e scorze di limone

Per le decorazioni

Albicocche
Banane
Limone
More
Riccioli di cioccolato

PROCEDIMENTO

Per la frolla sablèe
Pesate in una ciotola burro morbido e farina, sabbiate velocemente in planetaria o a mano senza far sciogliere il burro; unite quindi lo zucchero e dopo poco anche le uova. 
Formate un panetto regolare e riponete in frigorifero a riposare.
Stendetela poi allo spessore di circa 3 mm e coppate tanti dischetti che dovrete adagiare negli appositi pirottini o stampi. Cuocete a 160°C per 10-15 minuti.

Per la crema

Mettete a scaldare il latte con gli aromi; in una ciotola a parte sbattere tuorli e zucchero con l’amido. Unire il latte caldo ai tuorli e riportare sul fuoco, mescolare fino a quando la crema raggiungerà il primo bollore. Togliere perciò la crema dal fuoco e trasferirla in un contenitore. 

Questa ricetta è per la crema di base che potete aromatizzarla a piacere. Io, ad esempio, partendo dalla pasticcera normale ho fatto una chantilly aggiungendo un minimo di panna e, modificando un po’ la ricetta base, ho preparato una pasticcera al cacao ed una al cioccolato. 


Una volta preparati crema e frolla potete assemblare le vostre tartellette, il procedimento è estremamente semplice: farcite ciascuna crostatina di frolla con la crema pasticcera e posizionate sopra a essa un pezzo di frutta -precedentemente gelatinato in modo che non ossidi- o del cioccolato.


Le tartellette assortite sono un’idea simpatica per pic-nic, merende o spuntini durante la giornata, ci vuole veramente poco a farle e mettono sempre d’accordo tutti!

24-10-15 hr maletti. tortine di frutta tartellette

Written By
More from Carlotta

Frittelle di ricotta e pomodoro a torretta

 Bonsoir, ça va?? Ok, tranquilli, niente post in francese. Quando tornerò dalla vacanza...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *