Garlic bread: focaccia all’aglio

Amanti dell’aglio in linea ne abbiamo? Bene! La ricetta di oggi è tutta per voi.

La focaccia all’aglio o Garlic Bread (è una ricetta americana quindi diamo a Cesare quel che è di Cesare) è una ricetta a cui sono molto affezionata perchè l’ho sentita per la prima volta negli Stati Uniti, sulla costa di Los Angeles, mentre ero in vacanza studio.

Ho passato tre fantastiche settimane a Redondo Beach, una piccola città sulla costa di Los Angeles e lo so che sembra strano, ma sono riuscita a trovare un ristorante IN AMERICA in cui SI MANGIA BENE!

E’ una sorta di ristorante italiano in cui, inevitabilmente, alcune ricette italiane sono state riadattate al gusto americano, ma si trovano comunque piatti davvero buoni e ben fatti.

Tra questi buonissimi piatti c’erano la pasta alle verdure, gli spaghetti with meatballs, i ravioli (esatto, ed erano anche buoni!) e il suddetto Garlic Bread che veniva offerto ai clienti in attesa all’esterno del locale.

Proprio così. La fila fuori era interminabile e i camerieri del ristorante passavano ogni 3 minuti offrendo ai clienti il Garlic Bread, delle polpettine, mozzarelle fritte e crostini appena fatti!

Dopo questa piccola parentesi credo sia meglio che io mi concentri sulla ricetta e, a tal proposito, vi dicevo che è una focaccia all’aglio ma senza dosi esagerate di aglio, quindi non è pesante.

Garlic bread: focaccia all’aglio


INGREDIENTI

300 g di farina 0 o Manitoba
250 g di acqua calda
25 g di lievito di birra
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di sale
3 cucchiai di olio evo
2 spicchi d’aglio
2 cucchiai di sale grosso
Erbette tritate (rosmarino, timo..)
7 cucchiai di formaggio grattugiato (Parmigiano Reggiano)

PROCEDIMENTO

Sciogliete il lievito nell’acqua con lo zucchero e aggiungete il tutto alla farina; aggiungete i cucchiai d’olio e il sale, poi mettete a lievitare in un luogo caldo e asciutto per 2/3 ore. Mi raccomando, coprite l’impasto con della pellicola o con un panno bagnato, oppure si formerà la crosticina.

A parte tritate le erbette e l’aglio, uniteli al sale e ai cucchiai di formaggio.

Trascorse le 2/3 ore appiattite l’impasto in modo da formare un gnocco abbastanza spesso, copritelo con il composto di erbette, aglio, sale e formaggio in modo uniforme.

Infornate a 185° per circa 40 minuti, possibilmente mettete una ciotola d’acqua in forno così da mantenere il gnocco bello morbido.


Il vostro gnocco è pronto, provatelo, è davvero buono!!

 
Written By
More from Carlotta

Tu si ‘nu babà!

Da brava pasticcera-pasticciona quale sono, ho una passione smodata per i dolci,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *