Nonostante il caldo insopportabile, d’estate non riesco proprio a rinunciare a un buon piatto di pasta. Ne sento proprio il bisogno. 

Ricorro quindi ad alcuni trucchetti, al di là della classica pasta fredda, per godermela fino all’ultima forchettata. 

Parto dal sugo, il sugo più estivo che ci sia con zucchine e pomodorini. Utilizzo pasta integrale, la assimilo meglio e non mi viene il classico “abbiocco” dopo pranzo.

Infine, aggiungo un tocco di freschezza, ma questo ve lo svelo a fine ricetta. 

 

Pasta integrale con zucchine e pomodorini

INGREDIENTI -per due persone-

160 g di pasta integrale a scelta

Una manciata di pomodorini

Due zucchine chiare

Foglie e gambi di menta 

Olio extravergine d’oliva, sale fino q.b.

Scorza di limone

Uno spicchio d’aglio 

 

PROCEDIMENTO

Mettiamo sul fuoco una pentola piena d’acqua con una presa di sale e scaldiamo in una padella un filo d’olio. 

Tagliamo le zucchine in quattro parti e ricaviamo dei tocchetti abbastanza regolari, poi tagliamo i pomodorini a metà. 

Soffriggiamo l’aglio e i gambi di menta (non le foglie) in padella, aggiungiamo le zucchine e facciamo stufare per qualche minuto. Uniamo i pomodorini, un pizzico di zucchero e uno di sale, poi lasciamo cuocere per circa 10 minuti. 

Scoliamo la pasta, la ‘tuffiamo’ nella padella col sugo di zucchine e pomodorini e la ‘tiriamo’ -mescoliamo e saltiamo- per bene, aggiungendo un filo d’olio se necessario. 

Togliamo dal fuoco, uniamo le foglie di menta intere o spezzettate e un po’ di scorza di limone grattugiata. Ecco, questo è il mio trucco di freschezza per la pasta!

zucchine e pomodorini

Hai provato questa ricetta e ne sei rimasto soddisfatto? Allora ti farà piacere sapere che sul blog ne trovi tante altre di questo tipo, ti basta sfogliare il ricettario salato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *