Rosette emiliane: la ricetta perfetta per il cenone

Finalmente è domenica e si avvicina la fine dell’anno, se avete ancora poche idee su cosa preparare per il cenone posso suggerirvi qualcosa che mette sempre d’accordo tutti ed è davvero pratico da fare e trasportare nel caso in cui siate ospiti. La ricetta in questione sono le rosette emiliane, buonissime davvero! Provatele e stupirete i vostri ospiti!

 

Rosette emiliane

rosette

INGREDIENTI -per 10 persone-

Per la pasta

400 g di farina per sfoglia

4 uova da sfoglia

 

Per il ripieno

200 g di prosciutto cotto a fette

250 g di mozzarella o Fontina

Parmigiano Reggiano grattugiato q.b.

50 g di farina 0

50 g di burro

500 g di latte intero

Sale, pepe e noce moscata q.b.

 

PROCEDIMENTO


Per la pasta

Impastate uova e farina fino a formare una sfoglia liscia e omogenea. Copritela con pellicola trasparente e fatela riposare per almeno un’ora.

Stendete la sfoglia piuttosto sottilmente, se la tirate a macchina arrivate fino all’ultimo livello, se lo fate a mano assicuratevi che sia ‘trasparente’, ovvero che si veda il tagliere sotto.

Ricavate alcune strisce di pasta, di circa 9×15 cm, e disponetele su un vassoio coperto con carta forno.

Riempite una pentola capiente d’acqua e aggiungete una presa di sale, a parte riempite una ciotola con acqua fredda che vi servirà per raffreddare le sfoglie e lavorare meglio.

Cuocete le strisce di pasta nell’acqua bollente, finchè saliranno a galla, scolatele nella ciotola con acqua fredda e stendetele nuovamente sul vassoio. 

 

Per il ripieno

Scaldate il latte in un pentolino con un pizzico di sale e uno di noce moscata. In un altro pentolino sciogliete il burro, aggiungete la farina e mescolate per qualche minuto per tostare e creare il cosiddetto “roux”. Non dovrà diventare troppo scuro, quando sarà diventato biondo potrete versare il latte e stemperare bene.

Mescolate con la frusta e portate a bollore affinché la besciamella si addensi. Tenete da parte, coperta con pellicola trasparente. 

A questo punto disponete le strisce di sfoglia su un piano di lavoro pulito, coprite ciascuna con un sottile strato di besciamella, fette di prosciutto cotto e formaggio sovrapposte su un lato, poi completate con una manciata di Parmigiano Reggiano grattugiato. 

Ora piegate a metà la sfoglia per la larghezza e arrotolatela per il lato lungo, vedrete che si formerà una sorta di rosellina di pasta.

Preparate tutte le rosette che vi servono per riempire una teglia precedentemente imburrata.

Completate con un manciata di Parmigiano Reggiano grattugiato sulle rosette, un goccio di latte e infornate a 180° statico per circa 30.

A fine cottura potete mettere il forno in funzione grill per 5 minuti, per formare una leggera crosticina sulle rosette.

Buon appetito!

Se sei finito qua sul mio blog c’è sicuramente un buon motivo 😀

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes, perciò, se ti va, seguici sui Social e condividi i nostri articoli.

Puoi trovarci su Instagram, su Facebook , su Youtube, Twitter e Pinterest. Dai un’occhiata e unisciti a noi!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette, sulle nostre guide di viaggio e in generale su ciò che combiniamo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

Written By
More from Carlotta

Tu si ‘nu babà!

Da brava pasticcera-pasticciona quale sono, ho una passione smodata per i dolci,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *