Spaghetti aglio, olio e peperoncino

E’ tardi per parlare di cibo lo so -a dire il vero ogni ora è buona per parlare di cibo e, soprattutto, per mangiare- e vi starete chiedendo come mai io stia postando qualcosa solo ora. Beh, stavo mangiando –strano direte voi- coi miei Nonni.

Il problema è che ho ancora fame! Come risolvo questa cosa? Innanzitutto prendendo coscienza di questo problema con il mio stomaco, poi unendo pochi e semplici ingredienti per preparare piatti veloci e non troppo abbondanti -va bene accontentare la fame insaziabile, ma senza esagerare!-.

Allora per oggi ho pensato ad un piatto che è ormai un must della mezzanotte, ma che a ogni ora del giorno ci sta bene!

Quindi… Ce li famo du spaghi? 

 

 

INGREDIENTI
60-70 g di spaghetti/bucatini/penne (scegliete voi il formato di pasta e la quantità)
Uno spicchio d’aglio
Un peperoncino nostrano
Olio extra vergine d’oliva italiano
Sale

PROCEDIMENTO

Mentre lessate la pasta in acqua bollente salata fate soffriggere 1/2 spicchio d’aglio (o uno intero in base ai vostri gusti) con 1/2 peperoncino (o uno intero sempre in base ai vostri gusti) con abbondante olio evo.
Scolate la pasta direttamente nel soffritto e mantecate aiutandovi con un po’ di acqua di cottura. 
Servite il vostro aglio, olio e peperoncino e mangiatelo con gusto!

Piatto simbolo della tradizione culinaria italiana, l’aglio olio e peperoncino unisce un po’ tutti gli abitanti della penisola: da Merano a Ragusa tutti ce ne siamo fatti almeno una volta un bel piatto e questo è indice di quella che si può definire identità italiana in cucina. 
L’origine di questo piatto non è ben definita, c’è chi l’attribuisce alla cucina napoletana chi alla sicula o romana; stando a quanto scritto in precedenza io non sono curiosa di attribuire una terra madre a questa preparazione, penso che sia molto più affascinante considerarla una ricetta regionale italiana. Su questo concetto comunque ci torneremo, per ora io mi mangio gli spaghetti e vi do la buonanotte!

Written By
More from Carlotta

Crostata di mele e pane

Buonasera! Vedo che l’invito su Facebook ha solleticato il vostro appetito! E come...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *