Spoja lorda emiliana: sfoglia lorda con ricotta e formaggio

Oggi sono in pausa e, come di consueto, penso a voi!

Siccome sia a me che al mio stomaco mancano molto Modena e la cucina emiliana oggi si prepara la pasta fresca!

Avete mai sentito parlare di spoja lorda?

Probabilmente no, è uno tra i piatti meno conosciuti della gastronomia emiliana, ma non per questo meno buono degli altri. Non è altro che una doppia sfoglia di pasta fresca ripiena di ricotta e Parmigiano Reggiano.

Vi assicuro che non ve ne pentirete, io l’adoro e ne mangerei a chili.

 

Sfoglia lorda emiliana

sfoglia lorda



INGREDIENTI

2 uova
200 g di farina 00
200 g di ricotta di mucca
100 g di Parmigiano Reggiano grattugiato D.O.P.
Noce moscata, sale
Burro
Salvia o erbette fresche


PROCEDIMENTO

Impastate la sfoglia come di consueto e fatela riposare per circa un’oretta.

Sbattete ricotta e formaggio con un pizzico di sale e di noce moscata. 

Stendete finemente la sfoglia e ricavate due rettangoli di grandi dimensioni. Coprite uno dei due col composto di ricotta, creano uno strato di circa 5 mm di spessore, poi coprite con l’altra sfoglia. 

Con una rotella tagliapasta zigrinata ricavate tanti piccoli rombetti di pasta ripiena e disponeteli su un vassoio.

Infine cuoceteli in abbondante acqua calda salata, poi una volta scolati conditeli con burro ed erbette fresche.

Ed ecco il vostro piatto di spoja lorda, sfoglia lorda!

spoja lorda

Se sei finito qua sul mio blog c’è sicuramente un buon motivo 😀

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes, perciò, se ti va, seguici sui Social e condividi i nostri articoli.

Puoi trovarci su Instagram, su Facebook , su YoutubeTwitter Pinterest. Dai un’occhiata e unisciti a noi!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette, sulle nostre guide di viaggio e in generale su ciò che combiniamo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

Written By
More from Carlotta

La ricetta originale della Sacher

Adoro la Sacher in ogni suo aspetto: la golosissima base al cioccolato, la...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *