Tarte di sfoglia con ricotta e prugne, dolce o salata

Forse vi stupirà, ma per una volta vi propongo una ricetta sia dolce che salata. Esatto, potete proporla a colazione o merenda ma anche come pranzo veloce e leggero. 

Già di per sè la ricetta è bilanciata, ma se sapete già come mangiarla potete aggiungere più o meno sale/zucchero. 

Intanto cominciamo a prepararla, che a mangiarla ci pensiamo dopo.

 

Tarte di sfoglia con ricotta e prugne

INGREDIENTI -per una teglia da plumcake-

Un rotolo di pasta sfoglia/brisèe

400 g di ricotta fresca, di pecora o mucca

3 prugne rosse

Sale fino, pepe nero, olio extravergine d’oliva

100 g di Parmigiano Reggiano grattugiato

 

PROCEDIMENTO

Srotolate la pasta brisèe/sfoglia e bucherellatela, senza togliere la carta da forno usatela per foderare uno stampo da plumcake. 

Sbattete la ricotta con un pizzico di sale, un filo d’olio d’oliva e una macinata di pepe. Non importa renderla troppo liscia, l’effetto rustico in questa torta è perfetto!

Mettete il composto di ricotta sulla sfoglia e livellatelo bene. Ora tagliate le prugne a metà e privatele del nocciolo, disponetele sulla ricotta e premete bene. 

Ripiegate i bordi della sfoglia verso l’interno e a piacere fate un orletto.

Spolverate con un po’ di zucchero/sale ricotta e prugne, poi infornate a 180°C per circa 35 minuti. 

Facile no? Sul sito trovate tante idee di questo tipo, sia dolci che salate. Sbirciate le sezioni ‘ricette dolci’ e ‘ricette salate’, oppure lasciatevi tentare dai nostri drink.

More from Carlotta

Consigli per preparare un risotto perfetto

Quando mi chiedono quale sia il mio “cavallo di battaglia” in cucina...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *