Uova e tartufo bianco: all’occhio di bue o in camicia?

Fino alla settimana scorsa a Savigno, si è svolto il festival del Tartufo bianco, prodotto che io adoro e preferisco al cugino nero (soprattutto se dell’Appennino tosco-emiliano!).

Nonni, parenti e amici mi hanno portato a casa non uno ma ben TRE tartufoni bianchi e io, come lauta ricompensa, ho preparato alcune leccornie.

Partiamo dall’antipasto con le uova in doppia versione: all’occhio di bue e in camicia, con lamelle di tartufo bianco!

 

Uova e tartufo bianco, binomio vincente

img_20161118_212002

img_20161118_212824

INGREDIENTIper una persona

Per l’uovo all’occhio di bue

Un uovo

Una noce di burro tartufato

Sale, pepe q.b.

Tartufo bianco

 

Per l’uovo in camicia

Un uovo

Crema di verdura (nel mio caso Topinambur: si cuoce in acqua bollente salata e acidulata, si frulla e si condisce)

Sale, pepe q.b.

 

PROCEDIMENTO

Per l’uovo all’occhio di bue

Sciogliamo una noce di burro tartufato in un padellino, in una ciotola rompiamo l’uovo cercando di non rompere il tuorlo. Quando il burro sarà caldo versiamo l’uovo in padella e lo facciamo “friggere”. Copriamo con un coperchio affinchè tutto l’albume si cuocia, poi serviamo. Ci vorranno circa due minuti per avere un tuorlo caldo ma fondente, se lo volete più sodo lasciatelo cuocere per 3-4 minuti.

Una volta nel piatto lo condiamo con sale e pepe, poi qualche lamella di tartufo bianco.

tartufo bianco

 

Per l’uovo in camicia

Mettiamo a bollire dell’acqua in un pentolino, aggiungiamo un goccio d’aceto di mele e una presa di sale. Rompiamo l’uovo in un mestolo, creiamo un vortice nel pentolino -con un cucchiaio giriamo l’acqua- e adagiamo il mestolo al suo interno. Lasciamo l’uovo nell’acqua e togliamo il mestolo, col cucchiaio cerchiamo di raccogliere l’albume, che si sta cuocendo, attorno al tuorlo. Dobbiamo rendere l’uovo in camicia il più tondo possibile.

Dopo circa 3 minuti di cottura -con un leggero bollore dell’acqua, se troppo forte romperà l’uovo- possiamo scolarlo e adagiarlo nel piatto sulla crema di verdura. Sale, pepe, lamelle di tartufo bianco e siamo pronti per mangiare!

Per altre idee con le uova guarda qua:

Uovo in camicia, pochè o affogato? -salato-

Ile floitante -dolce-

Fiori in polpa di legno -vassoi uova- -bricolage-

More from Carlotta

Succo di prugne e carote viola, l’estratto antiossidante

In cucina mi piace molto giocare coi colori e sfruttare appieno gli...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *