Vellutata porri e patate alla Pollock

Buonasera!

Stasera prepariamo un classico, una vellutata che piace quasi a tutti ed è anche molto semplice da fare. Fatta in questo modo è una vellutata porri e patate, se utilizzate il latte al posto dell’acqua/del brodo e la servite fredda potete chiamarla vichyssoise e servire la stessa minestra per due giorni!

vellutata porri e patate

 

Vellutata porri e patate alla Pollock

INGREDIENTI (per 4 persone)

6 patate gialle grosse

1 porro di medie dimensioni

Brodo vegetale o acqua calda

Sale, pepe, olio q.b.

1 bicchiere di panna fresca, a piacere

Spezie o erbe aromatiche a piacere

 

Per la salsa rossa al peperoncino

Un peperoncino rosso

50 g di passata di pomodoro

Sale q.b.

 

Per la salsa verde di prezzemolo

Un mazzo di prezzemolo

50 g di olio extravergine d’oliva

 

Per la salsa bianca

40 g di Parmigiano Reggiano grattugiato

100 g di latte intero -o di riso per intolleranti-

Noce moscata grattugiata q.b.

 

 

PROCEDIMENTO

Cominciate facendo soffriggere con un filo d’olio il porro a tocchetti; pelate le patate, tagliatele a pezzi piuttosto piccoli (così faranno prima a cuocersi e la vostra crema sarà pronta in un batter d’occhio) e aggiungetele al porro.

Fate rosolare bene per qualche minuto, aggiungete sale, pepe bianco e spezie -ottima con curcuma, maggiorana o cipollina-in quantità desiderate, poi coprite tutto col brodo vegetale o l’acqua calda.

Ci vorrà circa mezz’ora affinchè sia pronta la vellutata. Intanto dedicatevi alle salse per decorare la vellutata.

 

Per la salsa rossa

Scaldate in un padellino la salsa di pomodoro col peperoncino rosso diviso a metà, poi passateli con un frullatore a immersione e regolate di sale. Piccante il giusto!

 

Per la salsa verde

Sbianchite le foglie di prezzemolo -tuffatelo in una pentola con acqua salata bollente- per dieci secondi e raffreddatelo subito nel ghiaccio. Frullatele con l’olio per ottenere una salsa bella verde.

 

Per la salsa bianca

Scaldate il latte con la noce moscata a piacere, togliete dal fuoco e versatelo sul Parmigiano grattugiato. Passate nel frullatore e avrete la salsa bianca!

Quando porro e patate saranno cotti scolateli dall’acqua di cottura, ma non buttatela, ci servirà!

Aiutandovi con un frullatore a immersione o di altro tipo, passate le verdure aggiungendo l’acqua di cottura poco alla volta. Versatene finchè la consistenza sarà di vostro gradimento, a me piace piuttosto densa! Potete scegliere di aggiungere alla vellutata anche un bicchiere di panna per renderla più saporita e cremosa, ma già così è ottima!

 

Impiattate la vellutata di porri e patate poi sbizzarritevi con le salse preparate, come se foste Pollock! Buon appetito!

 

Non ti è bastata questa ricetta, ne vuoi altre??! Eccole qua! Ricette e idee per tutti i gusti.

Written By
More from Carlotta

La cucina greca: insalata e frittelle di cipolle

Buongiorno a tutti, continua il nostro viaggio virtuale attorno al mondo, in...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *