Zuppa di frutta e sorbetto alla pesca

Il dolce di oggi è dedicato a tutti coloro che, nonostante sia domenica, sono a dieta!

No, tranquilli, non vi farò penare con una torta al cioccolato, anzi, vi scriverò una ricetta gustosissima e appagante anche per chi è a stecchetto.

Prima di partire per la tangente: non è una semplice macedonia questa 😉

Zuppa di frutta speziata con sorbetto alla pesca e zenzero

 

INGREDIENTI

Per la zuppa di frutta
Frutta estiva -albicocche, prugne, papaya, mele, pesche-
Scorza e succo di limone
100 g di zucchero semolato
200 mL di acqua
Cannella, zenzero, cardamomo, vaniglia

Foglie di melissa

Zucchero a velo

Per il sorbetto alla pesca e zenzero

250 g di pesche noce
300 g di acqua 
120 g di zucchero
Una radice di zenzero

PROCEDIMENTO

Per la zuppa di frutta
Preparate uno sciroppo con zucchero, acqua e spezie; intanto lavate e tagliate tutti i frutti a macedonia -cubetti di 0,5 cm per lato- anche irregolare. Conservate anche i semi della papaya, anch’essi commestibili, dal sapore leggermente piccante e con effetti benefici per il microcircolo. Mettete tutti i frutti in una ciotola e aggiungete scorza e succo di un limone, coprite poi con lo sciroppo tiepido. Lasciate macerare la frutta nello sciroppo per un’oretta, dopo di che togliete gli aromi dalla zuppa.

Per il sorbetto alla pesca

Pelate le pesche e dividetele in quarti, cuocetele in uno sciroppo fatto con l’acqua, lo zucchero e lo zenzero a pezzetti. Una volta rese morbide le pesche frullatele con lo sciroppo e un pezzetto di zenzero. Mettete nella sorbettiera/gelatiera, fate mantecare poi conservate in freezer. 

Versate la zuppa di frutta nei piatti, ponete al centro di essi una quenelle di sorbetto alla pesca e guarnite con zucchero a velo e foglie di melissa. 

Written By
More from Carlotta

Orecchiette broccoli e vongole

 Mangiare solo verdure o nutrirsi a beveroni non è l’unico modo per depurarsi...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *