Alette di pollo fritte

Siete ancora in piedi o state ronfando come farò io tra poco??

Io ho trovato solo ora il tempo per postare una nuova ricetta. Ormai sapete che sono sempre super impegnata per via della scuola di cucina, perciò non dovreste stupirvi nell’avere mie notizie di notte o cose simili.

La ricetta di stanotte sono le alette di pollo fritte. 

 

INGREDIENTI

Ali di pollo

Farina 00 q.b.

Uova intere q.b.

Pangrattato q.b.

Sale

Rosmarino o prezzemolo

Olio per friggere

 

PROCEDIMENTO

Prendete le alette di pollo, incidete la carne all’altezza dell’articolazione e raschiate tutta la polpa verso l’estremità dell’osso. Dovete ricavare delle ossa di pollo con una pallina di carne all’estremità!
Questa pallina di carne deve essere passata nella farina, poi nell’uovo leggermente salato e, infine, nel pangrattato.

Friggete le alette in olio a 175°C per un paio di minuti, scolatele su una griglia oppure su carta paglia e lasciatele riposare qualche minuto.

Per avere alette molto più croccanti potete ripetere la panatura con uovo e pangrattato due volte, oppure potete friggere in due tempi (prima a 140°C, poi scolate le alette e ricuocete a 170°C).
Il consiglio è di mangiarle, almeno ogni tanto, con condimenti diversi dal ketchup e la maionese, per esempio purè o salsa olandese.

 

More from Carlotta

Centrifugato di mela, melograno e uva bianca

Feste di Natale finite e zero voglia di metterti a dieta.. Vero?...
Read More

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.