amaretti modenesi

Amaretti morbidi di Modena, la ricetta tradizionale

Avete mai sentito parlare degli amaretti morbidi modenesi? E li avete mai assaggiati? Sono una ricetta tipica della provincia modenese, un ‘biscotto’ morbido alle mandorle con una piccola percentuale di mandorla amara. 

 

Amaretti morbidi

   amaretti modenesi   

 

Ingredienti

180 g di farina di mandorle oppure mandorle intere

20 g di mandorle amare

200 g di zucchero semolato

3 albumi

Zucchero a velo q.b.

 

Procedimento

Per ‘andare a colpo sicuro’ vi consiglio di utilizzare la farina di mandorle, eviterete imprevisti nella preparazione e avrete una consistenza omogenea. 

In caso preferiate usare le mandorle intere, già pelate, dovrete frullarle con 150 g di zucchero semolato fino a ridurle in farina. Attenzione a non scaldarle né frullarle troppo. 

Intanto, in una ciotola montate gli albumi col restante zucchero, 50 g. Dovranno essere ben montati a neve, ma anche qui occhio a non montarli troppo -anche gli albumi si ‘strappano’, lo sapevate?-.

Ora, molto delicatamente, unite la farina di mandorle mischiata con lo zucchero alla massa di albumi, mescolando con una spatola dal basso all’alto. 

Dovrete ottenere una massa spumosa e sostenuta, che andrà poi dressata su una teglia rivestita di carta forno. Potete utilizzare un sac a poche o due cucchiai per formare dolcetti rotondi. Spolverizzate di zucchero a velo e infornate a 190°C per circa 15 minuti. 

amaretti modenesi

E gli amaretti morbidi saranno pronti per merenda, semplici o in una torta di tagliatelle!!

amaretti modenesi

Se sei finito qua sul mio blog c’è sicuramente un buon motivo 😀

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes, perciò, se ti va, seguici sui Social e condividi i nostri articoli.

Puoi trovarci su Instagram, su Facebook , su Youtube, Twitter e Pinterest. Dai un’occhiata e unisciti a noi!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette, sulle nostre guide di viaggio e in generale su ciò che combiniamo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.