Pollo porchettato

Dopo un tour de force col forno a legna per sfornare 50 panini assortiti tra integrali e non, essermi coperta di farina ed aver assaggiato ciascuna pagnotta, mi sono finalmente spiattellata -penso sia il verbo giusto in questo momento- sul letto e mi sono messa a scrivere. 

A questo punto starete pensando che la ricetta di oggi riguarderà pane e pagnotte,  in realtà stasera il protagonista sarà il pollo.

Pollo porchettato

INGREDIENTI

Petti o cosce di pollo

Aglio

Lardo di maiale

Rosmarino

Sale grosso

Olio evo

Vino bianco

 

PROCEDIMENTO

Ma quanto è buono l’arrostino di pollo porchettato? E poi è facilissimo. Non ci credete, eh? 

Cominciate a cronometrare, tra meno di venti minuti lo starete cuocendo!

Prima di tutto si parte dall’ “aglione”, si battono al coltello il rosmarino, il sale grosso e l’aglio poi li si aggiunge al lardo; con questa farcia si cospargono i petti/le cosce precedentemente assottigliati con l’aiuto di un batticarne. Si chiude a rotolo e si lega con lo spago per formare degli arrostini.

A questo punto si fanno rosolare in padella con olio aromatizzato sempre all’aglio e rosmarino, si sfuma col vino bianco e si porta a cottura servendosi di acqua o brodo di pollo se necessari.

Questo arrostino di pollo porchettato si serve con la salsa formatasi durante la cottura!

E ta-dan! Eccovi la cena pronta in meno di venti minuti!

porchettato

 

More from Carlotta

Torta di mele light per non rinunciare al gusto

Sul blog trovate la ricetta classica, ma in un mese come gennaio...
Read More

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.