Biscotti alla cannella e zenzero

Stamattina mi sono svegliata, come sempre, con una gran fame e la prima cosa che ho pensato è stata “adesso mi mangio i miei -e sottolineo MIEI perchè sono per intolleranti al lattosio- biscotti al cioccolato”.

Sono andata in cucina, ho aperto la scatola dei biscotti, ho infilato la mano per cercarne un po’ e….FINITI!

Ora il problema è che ieri sera ne ho lasciati giusto 4 per la colazione di stamattina, sicura del fatto che li avrei ritrovati e che oggi pomeriggio sarei andata a fare la spesa per rifornire frigo e dispensa (ovviamente vuoti), ma i miei 4 buonissimi biscotti sono spariti. E il/la colpevole sapete chi è? Mia sorella!

Si è svegliata prima di me, ha cercato le sue brioches nella dispensa e, non trovandole, non ha pensato che quegli unici 4 biscotti che ha mangiato sarebbero stati la mia colazione. Mannaggia a me che non li ho nascosti!
Ad ogni modo, non potendo mangiare altro ho dovuto arrangiarmi, ho sfogliato le mie ricette e ne ho trovata una perfetta per me, poco dispendiosa e fattibile coi pochi ingredienti che avevo in casa.
Questi biscotti alla cannella e zenzero sono molto friabili e gustosi, perfetti da inzuppo ma anche da mangiare così al naturale; io li faccio con la margarina -non idrogenata- per evitare latticini, ma vengono bene anche col burro!

Biscotti cannella e zenzero


INGREDIENTI

240 g di zucchero di canna (io uso il Muscovado, buonissimo e con leggeri sentori di liquirizia e nocciola, va bene anche il Demerara oppure lo zucchero semolato)
180 g di margarina -non idrogenata- (va bene anche il burro)
12 g di cannella in polvere
6 g di zenzero in polvere
1 uovo
20 g di latte (io uso quello di mandorle oppure quello senza lattosio, se voi non avete intolleranze usate pure quello di mucca)
370 g di farina 00
7 g di lievito in polvere

PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno a 180°. 
In una ciotola sbattere con una frusta il burro e lo zucchero, unire le uova e le spezie quindi amalgamare il tutto.
Aggiungere farina, lievito e latte alternandoli, mescolare con un cucchiaio di legno fino a ottenere una palla di impasto uniforme e riporla in frigo a riposare.
Dopo circa 30 minuti sarà possibile lavorare l’impasto che potrà essere steso e coppato/arrotolato/diviso in cordoni e tagliato in tanti biscottini oppure, se come me avete fretta e soprattutto fame, potete evitare il riposo in frigo, metterlo in un sac à poche con o senza bocchetta e fare dei biscottini tondi/a bastoncino.
I biscotti zenzero e cannella dovranno poi essere infornati per circa 20 minuti. Il risultato è più o meno questo.. 

 

Buon appetito e buona giornata!

More from Carlotta

Liquore alla liquirizia semplicissimo fatto in casa

Siccome settimana scorsa avete particolarmente apprezzato la ricetta del liquore all’arancia e...
Read More

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.