Branzino alla mediterranea

Mi sa che tra le ricette che sto pubblicando e gli annessi commenti non faccio altro che aumentare la nostalgia per la fine dell’estate! Ahimè, c’è poco da fare ormai, bisogna affrontare il rientro in ufficio con lo spirito giusto.

Per un po’ bisogna mantenere le buone abitudini vacanziere, il cibo saporito e senza troppi vincoli, gli orari strani e le uscite frequenti. E’ una sorta di rimedio anti-settembre! Una ricetta che ha ancora profumo di estate è questa!

 

Branzino alla mediterranea

 

INGREDIENTI (per due persone)

Due filetti di branzino

Due pomodori scatolone/San Marzano

30 g di olive nere

1 finocchio

20 g di capperi dissalati

Olio evo q.b.

Succo di limone q.b.

Sale e pepe q.b.

Finocchietto selvatico

 

PROCEDIMENTO

Private delle lische i filetti di branzino e divideteli in 3-4 pezzi ciascuno; tagliate i pomodori e il finocchio in cubetti di circa 0,5 cm per lato -questo taglio si chiama macedonia-. Unite olive e capperi, quindi condite con olio, succo di limone, sale e pepe in quantità desiderate.

Utilizzate gli scarti di lavorazione del finocchio, assieme ad altri ritagli di verdure tipo sedano, cipolla, ecc, per preparare un court-bouillon ovvero un fondo di cottura leggero in cui cuocerete il branzino. Mettete anche qualche rametto di finocchietto nel fondo, lasciatelo bollire per una ventina di minuti, aggiungete una manciata di sale e infine cuoceteci il branzino per circa 4 minuti. 

Una volta scolato il branzino potrete impiattarlo assieme all’insalatina mediterranea e condirlo con olio evo, sale e pepe.

More from Carlotta

Succo di sedano, mela verde e zenzero

E’ una mia impressione o oggi c’è un’afa pazzesca?? E’ dall’ora di...
Read More

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.