Amatriciana fatta in casa

Bucatini all’amatriciana come un vero romano

Dopo la carbonara, la cacio e pepe e la gricia, è ora di preparare un altro grande classico della cucina romana: i bucatini all’amatriciana. I miei preferiti, lo ammetto! E voi? Quale tra questi classici preferite?

 

Bucatini all’amatriciana

Amatriciana fatta in casa

Ingredienti -per due persone-

160 g di bucatini

100 g di guanciale

Un bicchiere di passata di pomodoro

Pecorino romano stagionato (non giovane), grattugiato -una dose generosa-

Pepe nero in grani

 

Procedimento

Mettete sul fuoco una pentola con acqua salata e portatela a bollore. 

Intanto, scaldate sul fuoco anche una padella capiente e, quando sarà ben calda, aggiungete il guanciale tagliato grossolanamente. Lasciate che il grasso si sciolga e la carne diventi leggermente croccante, poi unite il pomodoro. Se quest’ultimo dovesse essere un po’ acido aggiungete un pizzico di zucchero. Non scolate il grasso del guanciale!! E’ un ingrediente essenziale per questa salsa..

Lasciate ridurre la salsa sul fuoco e cuocete i bucatini. Scolateli al dente e uniteli alla salsa. Fate cuocere in padella per circa 5 minuti, unendo acqua di cottura ogni tanto. Infine, unite anche il Pecorino grattugiato e una bella macinata di pepe nero. Amalgamate a fuoco spento e poi impiattate. Servite con i vostri bucatini all’amatriciana con altro Pecorino grattugiato e pepe nero. 

Amatriciana fatta in casa

Se sei finito qua sul mio blog c’è sicuramente un buon motivo 😀

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes, perciò, se ti va, seguici sui Social e condividi i nostri articoli. E se hai dubbi o vuoi dirci com’è venuta la ricetta, lascia un commento qui sotto!

Puoi trovarci su Instagram, su Facebook , su Youtube, Twitter e Pinterest. Dai un’occhiata e unisciti a noi!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette, sulle nostre guide di viaggio e in generale su ciò che combiniamo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.