Come fare la zuppa di cipolle gratinata con formaggio

Cremosa, saporita, goduriosa! Oggi vi spiego come fare la zuppa di cipolle in casa, gratinata col formaggio come nei migliori bistrot francesi!

Come fare la zuppa di cipolle

zuppa di cipolle

Ingredienti -per 4 persone-

8 cipolle bianche

Burro q.b.

Un cucchiaio di farina 00

Brodo vegetale q.b.

Sale fino, pepe bianco q.b.

Una foglia di alloro, una foglia di salvia

Un bicchiere di latte intero fresco

Qualche fetta di pane raffermo

Una crosta di Parmigiano Reggiano

200 g di formaggio gruyere

Procedimento

Cominciamo tagliando le cipolle bianche molto finemente, più sottili le faremo meno tempo ci vorrà per cuocerle e più piacevoli risulteranno in bocca.

Sciogliamo una bella noce di burro in una pentola, aggiungiamo gli aromi e poi le cipolle. Facciamo rosolare per qualche minuto poi uniamo la farina e mescoliamo bene. Aggiungiamo brodo fino a coprire le cipolle e cominciamo la cottura, dopo aver unito anche una presa di sale, qualche grano di pepe bianco e la crosta di formaggio che darà sapore -e sarà anche piuttosto buona da mangiare-.

Ci vorrà almeno mezz’ora, le cipolle dovranno essere belle morbide, quasi cremose!

A quel punto aggiungiamo il latte fresco e lasciamo ridurre un po’ la nostra zuppa di cipolle e regoliamo di sale.

Versiamola in ciotole monoporzione o in una bella zuppiera, cospargiamo la superficie di gruyere grattugiato e gratiniamo per qualche minuto in forno a 200°C. Serviamo con fetta di pane raffermo tostato e, a piacere, un filo di olio al tartufo!

zuppa di cipolle

Se sei finito qui c’è sicuramente un BUON motivo!

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes perciò, se ti va, seguimi sui Social (Instagram, Facebook, Youtube, Pinterest) e condividi gli articoli che ti piacciono. E se hai dubbi o vuoi dirmi com’è venuta la ricetta, lascia un commento qui sotto!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato su ricette, guide di viaggio e non solo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.