Coniglio coi peperoni in umido, simil cacciatora

 

Sempre all’insegna della leggerezza, oggi si cucina carne, una tra le più magre che ci siano. Un vero punto fermo nella cucina italiana.

La ricetta che sto per darvi è di famiglia, perciò trattatela con cura e fatemi sapere come verrà!

 

Coniglio coi peperoni

coniglio coi peperoni

INGREDIENTI -per 2 persone-

2 cosce di coniglio
Un peperone giallo
Un peperone rosso
Polpa di pomodoro
Una cipolla bianca tritata -in brunoise
Rosmarino, timo
Sale, pepe, olio evo
Vino bianco secco
Zucchero semolato
 
 

PROCEDIMENTO

Fate rosolare la cipolla con un filo d’olio in casseruola, unite i peperoni tagliati a quadrotti di circa 2 cm per lato e le erbe aromatiche.

Sfumate col vino bianco, salate e aggiungete un pizzico di zucchero e lasciate evaporare. Unite anche la polpa di pomodoro e lasciate cuocere per un’oretta.

In un’altra padella rosolate su tutti i lati le cosce di coniglio precedentemente salate; toglietele dalla padella, sfumate con vino bianco e recuperate tutti i “succhi” della rosolatura.

Mettete le cosce rosolate e il “succo” ottenuto nella casseruola coi peperoni.

Il coniglio dovrà cuocere per circa un’ora.

Servite il coniglio coi peperoni ben caldo e, a piacere, accompagnato da olive e crostini di pane.

coniglio coi peperoni

Se sei finito qui c’è sicuramente un BUON motivo!

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes perciò, se ti va, seguimi sui Social (Instagram, Facebook, Youtube, Pinterest) e condividi gli articoli che ti piacciono. E se hai dubbi o vuoi dirmi com’è venuta la ricetta, lascia un commento qui sotto!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato su ricette, guide di viaggio e non solo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.