Cosa vedere a Copenhagen: la guida completa

Qualche settimana fa avete letto l’ articolo sui mercatini di Natale nella bellissima Copenhagen, vi è piaciuto e avete deciso di tornare per leggere cosa fare in città durante tutto l’anno. E’ così, vero? 😉

Ecco allora i nostri consigli su cosa vedere a Copenhagen in una fuga di due-tre giorni, sia che voliate lì in estate o che vogliate assaporare il tipico spirito Hygge di Dicembre!

 

Cosa vedere a Copenhagen in due giorni

Cosa vedere a Copenhagen

Cattedrali, angoli verdi, castelli, locali pittoreschi e casette colorate: Copenhagen è questo e molto altro! 

 

Nyhavn

Lo vedi in foto, inesorabilmente te ne innamori, immagini come possa essere dal vivo.

Cosa vedere a Copenhagen

Questa è un po’ la “storia della mia vita“. Mi piace esplorare il mondo virtualmente, farmi un’idea e stravolgerla completamente quando visito un posto. E’ successo più o meno così quando ho visto per la prima volta l’Opera House, ve l’ho detto?

E anche a Nyhavn, il piccolo ma pittoresco porticciolo che si trova a Copenhagen, non mi sono smentita. Lo immaginavo più grande, più lungo, più ampio. E qui voi potreste pensare io sia rimasta delusa, invece no!

Cosa vedere a Copenhagen

Quel suo essere piccolo, stretto, mi ha fatto sentire protetta. Vuoi per il profumo di Hygge un po’ ovunque -no, non è un cibo 😉 E’ il tipico spirito natalizio danese, fatto di calore umano e affetto-, vuoi per le sue dimensioni, io a Nyhavn ho respirato accoglienza, sicurezza. Capite?

E’ stato un po’ come essere a casa, quando non vuoi più andare via.

Al di là delle mie sensazioni vi dico che qui troverete tante cose interessanti, dal mercatino di Natale a Dicembre ai locali storici in cui gustare prelibatezze durante tutto l’anno.

Qui, di fatto, si trova Faergekro, un ristorante storico in cui potete assaggiare le aringhe, piatto tipico della tradizione danese, in mille modi grazie al vastissimo buffet 😉

Cosa vedere a Copenhagen

Una volta visitato Nyhavn, che non ho ancora capito come pronunciare, vi consiglio di proseguire verso l’altra sponda del fiume, verso il Papyroen..

 

Copenhagen street food

Cosa vedere a Copenhagen

All’esterno leggerete “Papyroen”, su molte guide e cartine “Coopenhagen Street Food”. In ogni caso adorerete questo posto, specie se siete foodie -fanatici del cibo- come me!

Questo mercato coperto dello street food è incredibile, molto ampio e incredibilmente giovane. All’interno troverete una serie di food truck fissi e altre bancarelle in cui gustare cibo da ogni dove, oppure chiacchierare con ragazzi da diverse parti del mondo.

Cosa vedere a Copenhagen

Tra una foto qui e un assaggio lì io e Federico ci siamo fermati a parlare con Jacob, un ragazzo danese che mi ha fermato chiedendomi <<ehi, ma quella è una Sony alfa 5000?!>>.

Io, un po’ sorpresa, gli ho detto di sì e ci siamo ritrovati a parlare di macchine fotografiche, timelapse e altre cose un po’ nerd. Ah e Federico è finito dietro al bancone, ovviamente!

Cosa vedere a Copenhagen

Concludendo, se vi piace il cibo e soprattutto il cibo da strada questo è il posto giusto per voi!

Vi consiglio di controllare il sito copenhagenstreetfood.dk per verificare che sia aperto!

Cosa vedere a Copenhagen

 

Tivoli Gardens

Devo ancora decidere se preferirei rimanere chiusa qui dentro o nella fabbrica di cioccolato di Willy Wonka..

I Tivoli Gardens sono il paese dei balocchi, sappiatelo!

Cosa vedere a Copenhagen

Prima di visitarli mi sono fatta un’idea sbagliata, sapete? Ovviamente, non avendo consigli diretti da amici o parenti su cosa vedere a Copenhagen mi sono affidata al caro e vecchio Web. Li ho scritti nella lista dei luoghi da visitare solo per via del mercatino di Natale all’interno, ma non pensavo mi sarebbe piaciuto tanto.

Del resto ho letto quasi ovunque che i Tivoli Gardens, normalmente, sono un parco divertimenti per bambini e io appartengo alla categoria dei bambini traumatizzati da Gardaland e Mirabilandia. Insomma, brucomela tutta la vita!

E invece cosa scopro? Altro che parco divertimenti per bambini, questo è il paese dei balocchi per chiunque!

Cosa vedere a Copenhagen

Galeoni, fiori, pavoni di ogni colore, giostre e persino una riproduzione del Taj Mahal: questo è ciò che potrete trovare all’interno di Tivoli! E non solo..

Cosa vedere a Copenhagen

Devo dirvelo, l’atmosfera natalizia e il mega villaggio di Natale installato per l’occasione hanno fatto la loro parte, ma questi giardini sono comunque favolosi.

Cosa vedere a Copenhagen

Grandi, variopinti e pieni di cose da vedere/fotografare.

Qui, poi, abbiamo trovato il mio ristorante ideale. Sappiate che se dovessi trasferirmi in Danimarca potrete trovarmi sempre lì 😉

 

La Sirenetta

<<Mi raccomando, vai a vedere la Sirenetta!>> dicevano. Io, però, non ci ho trovato niente di che.

Cosa vedere a Copenhagen

Leggi il primo paragrafo per la questione immagina-vedi, credevo fosse diversa e anche in un luogo più centrale.

La statua in sè è piuttosto piccola e i dintorni sono continuamente affollati da turisti asiatici “un po’ invadenti”.. Tradotto: calcolate venti minuti buoni per fare una foto decente alla statua, senza voi e senza le teste di qualche cinese in mezzo.

Premetto che non sono mai stata un’amante del cartone La Sirenetta, Robin Hood tutta la vita, ma ho sempre apprezzato le altre favole del buon Hans Christian Andersen.

Se anche voi apprezzate Andersen e le sue fiabe vi consiglio, però, di visitare Odense, sua città natale.

Detto questo ci tengo a farvi notare un particolare: la Sirenetta è posizionata proprio sulla sponda opposta a quella di fabbriche e ciminiere sbuffanti, proprio lei che abitava nel blu più blu 😉

Cosa vedere a Copenhagen

Per arrivare alla Sirenetta vi consiglio di camminare lungo il canale e godervi il paesaggio, a metà tra arte e industrializzazione.

Cosa vedere a Copenhagen

 

St Albans

Poco dopo aver disilluso la me bambina di fronte alla statua della Sirenetta, abbiamo camminato verso la cattedrale St Albans. Ci è apparsa proprio tra un edificio e l’altro, ben nascosta tra una via della città e l’altra. A farle da sfondo un bel cielo azzurro e il prato verdissimo.

Cosa vedere a Copenhagen

Non siamo entrati ma abbiamo potuto ammirare le sue particolarità e il suo stile gotico dall’esterno. Ci siamo, però, fatti catturare subito dalla fontana che si trova proprio lì accanto.

Cosa vedere a Copenhagen

Siamo stati fortunati, quel giorno era prevista manutenzione, la fontana era vuota e abbiamo potuto osservarne tutti i particolari. Abbiamo ipotizzato ritraesse qualche scena di guerra gotica con tanto di basilisco gigante.

Salite le scale ai lati della fontana lo spettacolo è stato, se possibile, ancora più bello.

Cosa vedere a Copenhagen

 

Kastellet

Cosa vedere a Copenhagen

Fortino a pianta pentagonale originariamente costruito per motivi difensivi, il Kastellet è diventato un piccolo paradiso in piena città.

Vi si accede tramite ponticelli in legno e si passa attraverso porte storiche che sembrano avere un po’ l’effetto dell’armadio di Narnia: in men che non si dica ti catapultano in un’altra realtà.

Lasci alle spalle il ‘ponte levatoio‘ e il fossato ‘pieno di coccodrilli‘, sei nel borghetto e ammiri le colorate case danesi.

Immagini la vita attorno a te, come se fossi in epoca medioevale e quel borgo fosse affollato di persone per il mercato.

In realtà, qui regna una gran pace e i turisti passano silenziosi, ammirando i particolari di una o dell’altra casa.

Pronti a uscire da questa fiaba?

 

Torre rotonda

Cosa vedere a Copenhagen

Tempo permettendo saremmo sicuramente saliti in cima alla torre per goderci la scenica vista su Copenhagen. Ahimè, non siamo stati fortunati e abbiamo preferito evitare di pagare il biglietto (7DKK a persona) per vedere la nebbia dall’alto.

Nel caso ci fosse bel tempo durante la vostra visita non esitate a salire, già l’ingresso vi incuriosirà 😉

Cosa vedere a Copenhagen

 

Stroget

Cosa vedere a Copenhagen

E’ definita la via dello shopping, delle boutique. E aggiungerei dei locali aperti quando ti dimentichi che in Nord Europa mangiano presto..

Qui abbiamo trovato due mercatini di Natale molto interessanti, ma anche bar e locali in cui mangiare o comprare souvenir.

Cosa vedere a Copenhagen

Se come noi non siete fanatici dello shopping il mio consiglio è di passarci comunque. Noi avevamo l’appartamento in una laterale e quasi in ogni momento del giorno siamo passati per Stroget. A ogni ora un’atmosfera diversa!

 

Marmorkirken

Cosa vedere a Copenhagen

Per la fretta abbiamo rischiato di cancellarla dalla nostra lista di cose da vedere a Copenhagen poi, per fortuna, ci siamo passati davanti.

Grazie a un semaforo rosso e al bicchiere del caffè da buttare abbiamo girato l’angolo in un incrocio e ce la siamo trovati davanti.

E’ stato difficile non accorgersene, con la sua maestosa cupola che oscurava persino il sole!

Non siamo entrati, come ben saprete non siamo amanti di arte e architettura perciò preferiamo dedicare il nostro -spesso- poco tempo ad altro. Dall’esterno, comunque, è bellissima ed è sulla via per Amalienborg 😉

 

Torvehallerne

Cosa vedere a Copenhagen

Grandi vetrate, fiori e piante qua e là, un continuo viavai di gente. Questo mercato coperto sa farsi notare!

Cosa vedere a Copenhagen

Cosa vedere a Copenhagen

Situato proprio in centro città, il Torvehallerne è il mercato che tutti noi vorremmo nella nostra città. Entri e ti fermi già al primo stallo, non fai neanche due passi e sei già in coda per quello successivo.

Piante, banchi del pesce, fiori di ogni tipo, gastronomie, coltelli, cioccolato, vino. E persino un piccolo bazar del tè con tanto di ‘alchimista’ che ti consiglia cosa prendere.

Cosa vedere a Copenhagen

Sia che cerchiate un pensierino per qualcuno o che vogliate mangiare qualcosa di tipico (Vedi lo Smorrebrod, pane fatto con pasta madre qui farcito con salmone affumicato, aneto e uova) qui troverete ciò che fa per voi.

Cosa vedere a Copenhagen

Ciò che vi consigliamo è di arrivare per tempo, già verso le 18 molti banchi cominciano a chiudere!

 

West Market

Fai 30, non vuoi fare 31?

Dopo Papyroen e Torvernhallerne non ci siamo fatti mancare una visita a West Market, un particolarissimo mercato coperto nella parte occidentale di Copenhagen.

Come pro posso dirvi che l’idea è molto interessante: il mercato si estende su una superficie piuttosto ampia ed è formato da diverse botteghe, una attaccata all’altra, senza muri e porte, ma circondate da serrande come fossero garages.

Cosa vedere a Copenhagen

Potete farvi un’idea su dove mangiare passeggiando tra i vari stand, percorrendo questi lunghi corridoi che vi ricorderanno un parcheggio a più piani. Vi fermerete spesso, sappiatelo, perchè ci sono tantissime cose interessanti.

Come contro, però, devo avvertirvi. Noi ci siamo stati a fine Novembre (2017) e l’abbiamo trovato ancora in fase di work in progress. Non tutte le serrande, infatti, erano alzate o assegnate a qualcuno; non abbiamo visto una grande affluenza, il che potrebbe essere anche una cosa positiva, ma probabilmente è questione di tempo 😉

Cosa vedere a Copenhagen

 

Vaernedamsvej, la “Parigi di Copenhagen”, ovvero il vicoletto dallo stile francese. Qui bar, ristoranti e botteghe rispecchiano lo stile francese e nell’aria si respira tutto lo charme parigino.

Con le luci di Natale ci è sembrata ancora più bella 🙂

Cosa vedere a Copenhagen

 

Botanic Garden

Infreddoliti e affamati ci siamo detti che saremmo passati velocemente per il Giardino Botanico, giusto un giretto dicevano.

Come siamo entrati ci siamo fiondati nella bottega del Giardino, attratti dalle piante e altri piccole cianfrusaglie all’esterno.

Cosa vedere a Copenhagen

All’interno abbiamo scoperto un piccolo mondo incantato, tra semi da piantare nel proprio giardino, libri a tema e oggettistica di vario tipo. Mannaggia a me che ho preso lo zaino piccolo e l’ho riempito fino all’orlo, senno avrei portato a casa un pensierino per la Nonna Marisa.

Dopo mezz’ora persa nel negozietto ci siamo incamminati per i sentierini del Botanic Garden e nonostante fosse inverno abbiamo potuto ammirare diversi colori e sfumature.

Cosa vedere a Copenhagen

Non ci siamo comunque trattenuti qui molto, dovevamo assolutamente mangiare qualcosa!

 

I castelli

Amalienborg

Tra la colazione a La Glace Conditori e la visita alla statua della Sirenetta siamo passati per il borgo di Amalienborg, situato proprio dalla sponda opposta del canale rispetto alla Opera House, a pochi metri dalla Marmorkirken (Frederiks Kirke).

Cosa vedere a Copenhagen

Questo complesso di quattro palazzi è sede della famiglia reale danese -la Danimarca è una monarchia parlamentare- e si chiude attorno a un’ampia piazza ottagonale, al cui centro si erge la statua di Re Federico V.

Anche qui, come a Buckingham Palace, potrete assistere al cambio della guardia. A dirla tutta, però, qui le guardie sono molto più ‘rilassate’ che a Londra, di fatto potrete vederle sbuffare e muoversi parecchio!

 Cosa vedere a Copenhagen

Rosenborg

Di passaggio dopo il Botanic Garden ci siamo fermati qui, per poco però vista la fame -vedi sopra-.

Non abbiamo visitato l’interno, accessibile tramite biglietto a pagamento, ma abbiamo potuto assistere al cambio delle guardie.. e che guardie! 😉

Cosa vedere a Copenhagen

Oltre alle guardie, il Castello di Rosenborg si presenta molto bene. Maestoso, pulito, svetta nel cielo di Copenhagen, praticamente nel centro della città. 

Se potete visitate sia l’interno che il parco esterno, bellissimo in ogni sua angolo.

 Cosa vedere a Copenhagen

 

Frederiskberg

Siccome non avevamo camminato abbastanza, nè patito abbastanza freddo abbiamo deciso di aggiungere un’altra voce alla lista delle cose da vedere a Copenhagen.

In realtà avremmo voluto aggiungerne altre tre/quattro, ma con soli due giorni e mezzo a disposizione abbiamo dovuto scegliere le più vicine.

E più che altro ci siamo fatti guidare dalla birra, come al solito! Dopo aver visitato lo stabilimento Heineken ad Amsterdam non potevamo non vedere la Carslberg a Copenhagen 😉

Considerando che la fabbrica avrebbe aperto solo dopo le 10 abbiamo cercato nelle vicinanze qualcosa da fare prima ed eccoti non una ma due attrazioni a Frederiksberg, bellissima zona periferica di Copenhagen.

Cosa vedere a Copenhagen

N.B.: Prima che mi dimentichi, se potete visitate il castello di Frederiksberg, noi non abbiamo potuto farlo per via dei tempi stretti, ma ci siamo mangiati le mani.. Dall’esterno prometteva già molto bene!

Vi consiglio di passeggiare per le vie di questo borgo, vi sorprenderà con la sua architettura, i suoi colori e la tranquillità che si respira a pieni polmoni.

 

Vestre Cemetry

 Cosa vedere a Copenhagen

Visto ciò che scriverò a breve e il nome di questa ‘attrazione’ premetto che non ci sarà nulla di macabro in questo paragrafo.

Nel nostro ultimo giorno a Copenhagen ci siamo svegliati di buon’ora e abbiamo fatto colazione alla St Peder Bakery. E scusateci le paste!

 Cosa vedere a Copenhagen

Dopo questa leggera colazione ci siamo incamminati -si, abbiamo camminato fin lì!- verso il Cimitero Vestre, molto famoso tra gli amanti della fotografia e di Instagram.

Con tutto il rispetto per quello che, comunque, è un luogo ‘sacro’ abbiamo passeggiato lungo i suoi sentieri e abbiamo potuto ammirare colori e forme piuttosto belli.

C’è persino una sezione dedicata agli italiani caduti in guerra.

Uscendo ci siamo accorti che proprio lì accanto c’è un parco con alberi secolari, verdissimi, e viette meravigliose da percorrere in bici o anche solo a piedi. E così abbiamo fatto.

Cosa vedere a Copenhagen

 

Carlsberg

Proprio alle porte di Copenhagen si trova lo stabilimento Carlsberg, il celebre marchio di birra danese.

Lo stabile comprende un museo piuttosto dettagliato e rappresentativo, con tanto di percorso all’interno della fabbrica storica, museo all’aperto, un ampio shop e più di un bar per degustare le varie tipologie di birra Carlsberg e Tuborg.

Cosa vedere a Copenhagen

Essendo arrivati proprio allo scoccare delle 10 non ci siamo potuti unire a una visita guidata, ma abbiamo visitato la fabbrica da soli. In fondo è stato meglio così, ci siamo dati i nostri tempi per leggere, osservare e per l’esperienza sensoriale a fine percorso -un tavolo rotondo con diversi aromi utilizzati per le birre, racchiusi in bottiglie di vetro per riconoscerli singolarmente prima della degustazione-.

Cosa vedere a Copenhagen

A fine giro non poteva certo mancare la degustazione di due birre a scelta! Noi abbiamo optato per due birre natalizie, visto il periodo e la voglia di spezie.

Ah, quasi dimenticavo. Durante il tour potrete anche visitare le stalle della Carlsberg, esemplificative per capire come la birra venisse veicolata qua e là. I cavalli, peraltro giganteschi, si prestano anche per giri in carrozza.

Cosa vedere a Copenhagen

I nostri consigli

  • Una volta atterratti all’aeroporto di Copenhagen prendete il treno o la metro verso la città. Troverete diverse macchinette per fare i biglietti dentro l’aeroporto e vi basterà seguire le indicazioni per raggiungere il terminal dei treni. Una volta qui non potrete sbagliare, entrambe le navette raggiungeranno la stazione centrale.

 

  • Camminate tanto! Copenhagen è tanto bella, ogni angolo merita di essere visto, fotografato, perciò percorretela a piedi. Prendetevi i vostri tempi e, mi raccomando, godetevela!

Cosa vedere a Copenhagen

P.S.: se potete camminate fino a Christiania, la ‘freetown’ danese in cui tutto è consentito tranne le fotografie 😉

  • Due giorni sono sufficienti per visitare la città, con tre giorni sarete in grado di vedere anche gli altrettanto belli dintorni tra cui Frederiksberg e Jaegersborg Dyrehave, il meraviglioso parco patrimonio UNESCO che ospita oltre 2000 cervi selvatici. 

 

  • Se avete dubbi su cosa vedere a Copenhagen o se avete altro tempo a disposizione fate un giro al Visitor Centre, proprio di fronte all’ingresso di Tivoli, e consultate i vari opuscoli 😉

Cosa vedere a Copenhagen

 

E ora veniamo alle cose serie..

Dove mangiare a Copenhagen

Cosa vedere a Copenhagen

Siamo stati decisamente fortunati, lo ammetto. 

Abbiamo trovato un appartamento proprio in centro, a metà tra le due migliori pasticcerie della città. Dietro l’angolo avevamo Conditori La Glace, la pasticceria storica di Copenhagen.

Qui si sfornano ogni giorno, o quasi, delizie di ogni tipo, dalla pasticceria classica a quella moderna.

Noi non abbiamo potuto fare a meno di assaggiare una danese -brioche che, in realtà, ha origini viennesi- con cioccolato e pera. Deliziosa, non scherzo se vi dico che è stata una delle più buone io abbia mai mangiato!

Cosa vedere a Copenhagen

 

  • Skt Peder’s Bakery

Cosa vedere a Copenhagen

Il profumo delle delizie di questo forno-pasticceria arrivavano fino al nostro appartamento in Stroget! Aperto fin dalle prime luci del mattino, qui troverete croissant e brioches di diverso tipo, tutte piuttosto abbondanti come quantità. 

Io ho mangiato una deliziosa chiocciola al cioccolato e cannella, mentre Federico una burrosa brioche con uvetta.

Cosa vedere a Copenhagen

Lo spazio per sedersi all’interno non è grandissimo perciò vi consiglio di passare per un asporto e gustare la vostra colazione passeggiando per le vie della città. 

 

  • Gemyse, Tivoli Gardens

Cosa vedere a Copenhagen

Ve ne ho parlato prima, nel capitolo sui Tivoli Gardens. E’ un locale davvero incredibile, il ristorante che io stessa vorrei!

Semplice, essenziale, perfetto. La cucina si basa molto sulle verdure e il nome Gemyse (verdura) ne è la dimostrazione. Potete scegliere tra piatti alla carta o un menù degustazione come abbiamo fatto noi.

Spenderete il giusto, considerando la varietà di piatti che vi porteranno e l’esperienza che proverete. 

Cosa vedere a Copenhagen

Dagli ambienti ai piatti noterete una grande attenzione per estetica e dettagli, ma non fatevi intimorire, non vi servirà alcun vestito speciale per entrare qui.

Cosa vedere a Copenhagen

Vi dirò, poi, che le cameriere sono state tutte molto cortesi e attente!

La nostra guida su Copenhagen è finita, ma se doveste avere dubbi o curiosità non esitate a scrivermi 😉 (carlotta.magnaetesweb@gmail.com).

 

Se sei finito qua sul mio blog c’è sicuramente un buon motivo 😀

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes, perciò, se ti va, seguici sui Social e condividi i nostri articoli.

Puoi trovarci su Instagram, su Facebook , su Youtube, Twitter e Pinterest. Dai un’occhiata e unisciti a noi!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette, sulle nostre guide di viaggio e in generale su ciò che combiniamo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

More from Carlotta

Doughnuts o donuts -ciambelle americane-

Ma buona sera! Come siete messi con l’albero di Natale?? Io l’ho...
Read More

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.