crema catalana

Crema catalana, la ricetta originale: croccante fuori, morbida dentro

Abbiamo preparato la creme brulèe insieme, oggi è il turno della ‘cugina’ spagnola. Simile negli ingredienti, diversa nel procedimento, uguale nella bontà: prepariamo la crema catalana!

 

Crema catalana

crema catalana

INGREDIENTI (per 5 persone)

4 tuorli
90 g di zucchero semolato
500 g di latte intero
30 g di amido di mais
Aroma a piacere tra: cannella, limone, zenzero o vaniglia
Zucchero di canna q.b.


PROCEDIMENTO

Portate a bollore il latte con l’aroma da voi scelto e, intanto, sbattete i tuorli con lo zucchero, aggiungete l’amido e mescolate bene.
Versate il latte caldo, dopo averlo filtrato, nel composto preparato e mescolate bene. Riportate sul fuoco e cuocete fino a quando la crema si sarà addensata, spegnete il fuoco e versate la catalana in una pirofila o in piccole cocotte.
Mettete in frigo a riposare per almeno due ore. Vi conviene far raffreddare prima la crema fuori dal frigo, coperta con pellicola a contatto, e poi metterla in frigo o, se ce l’avete, potete usare un abbattitore.
Dopo due ore togliete le cocotte o la pirofila dal frigo, cospargete la superficie con zucchero di canna e caramellate con un cannello o in forno col grill.

crema catalana

E qui trovate anche la ricetta della creme brulèe!

Se sei finito qui c’è sicuramente un BUON motivo..

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes perciò, se ti va, seguimi sui Social (Instagram, Facebook, Youtube, Pinterest) e condividi gli articoli che ti piacciono. E se hai dubbi o vuoi dirmi com’è venuta la ricetta, lascia un commento qui sotto!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato su ricette, guide di viaggio e non solo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.