Creme brulée, la ricetta originale per farla in casa

Con questo freddo ho pensato a una ricetta sostanziosa per scaldare corpo e cuore: la creme brulée!
Di base è simile alla ricetta per la crema catalana (che però contiene amidi o farine), la differenza sta sostanzialmente nella cottura, in forno a bagnomaria per la prima e sul fuoco per la seconda. In più nella creme brulée si può sostituire parte del latte con la panna fresca, mentre nella catalana si usa solo latte.

 

Creme brulée

  

INGREDIENTI (per 5 persone)

4 tuorli
120 g di zucchero semolato
400 g di panna fresca + 100 g di latte intero (o 500 g di latte intero)
Zucchero di canna per la crosticina
1/2 bacca di vaniglia


PROCEDIMENTO

Mettere il latte e la panna a scaldare in un pentolino con la bacca di vaniglia; intanto sbattere tuorli e zucchero in una ciotola. Unire il latte caldo filtrato a tuorli e zucchero, amalgamare bene poi versate la crema in una pirofila o in piccole cocotte e cuocete a bagnomaria (mettendo la pirofila o le cocotte dentro ad una teglia alta piena d’acqua) a 180° per circa un’ora. 
Trascorso il tempo necessario la crema sarà bella soda, cospargetene la superficie con zucchero di canna a sufficienza e rimettete in forno con funzione grill fino a colorarlo.

A piacere potete aromatizzare la crema con liquori, scorza di limone/arancio o spezie.

Ecco invece la ricetta della crema catalana.

 

Se sei finito qui c’è sicuramente un BUON motivo!

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes perciò, se ti va, seguimi sui Social (Instagram, Facebook, Youtube, Pinterest) e condividi gli articoli che ti piacciono. E se hai dubbi o vuoi dirmi com’è venuta la ricetta, lascia un commento qui sotto!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato su ricette, guide di viaggio e non solo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.