Crostata di castagne, noci e saba gluten e lactose free

Qualche settimana fa vi ho confidato la mia sfrenata passione per le castagne e vi ho lasciato la ricetta di una morbidissima torta di castagne, ricordate?

Per rincarare la dose oggi ve ne lascio un’altra, stavolta si tratta di una crostata di castagne, noci e saba, un prodotto che deriva dal vino cotto, tipico della mia zona. 

 

Crostata di castagne, noci e saba

INGREDIENTI -per una tortiera da 24 cm-

Per la base frolla

100 g di farina di castagne

100 g di farina di riso

80 g di noci tritate, in polvere fine -io uso noci da commercio equo-solidale che potete trovare qua: Noci Mariposa

2 uova

200 g di olio di semi -o di oliva ma non troppo forte di odore e sapore-

150 g di zucchero di canna

60 g di miele 

 

Per il ripieno

300 g di castagne lesse

60 g di rhum scuro

10 g di miele

40 g di saba -mosto cotto, sostituibile con altro miele-

Due mele gialle o verdi

 

PROCEDIMENTO

Per la base frolla

Impastate dapprima le farine -e le noci tritate- con uovo, zucchero e miele, poi aggiungete l’olio e amalgamate bene tutto.

Dovrete formare un panetto di pasta tipo frolla, considerando che essendo senza glutine e latticini sarà sicuramente diverso dalla classica frolla. 

Avvolgetelo con la pellicola e fate riposare per circa due ore, affinchè si stabilizzi e sia più facile da modellare. 

 

Per il ripieno

Schiacciate le castagne aiutandovi con una forchetta o uno schiacciapatate e raccoglietele in una ciotola. Aggiungete Rhum, miele e Saba poi amalgamate tutto. Unite anche le mele tagliate a cubotti piuttosto piccoli. 

 

Stendete la pasta a uno spessore di circa 8 mm, tenendone da parte un po’, e foderate uno stampo circolare. Bucherellatene il fondo poi copritelo col ripieno. 

Usate il resto di pasta frolla per coprire la torta in superficie, premetela bene sui bordi e bucherellate anche questa, con una forchetta, affinchè fuoriesca il vapore in cottura.

Infornate a 180°C per circa 40 minuti, controllando la cottura di tanto in tanto. 

Una spolverata di zucchero a velo, una tazza di cioccolata calda e siete pronti per servire la crostata di castagne, noci e saba. 

Se sei finito qua sul mio blog c’è sicuramente un buon motivo 😀

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes, perciò, se ti va, seguici sui Social e condividi i nostri articoli.

Puoi trovarci su Instagram, su Facebook , su Youtube e Pinterest. Dai un’occhiata e unisciti a noi!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette, sulle nostre guide di viaggio e in generale su ciò che combiniamo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

More from Carlotta

Crema fritta a cubotti

Lo so che è lunedì e che non è poi così buono...
Read More

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.