Fantasmi e zucche che non ti aspetti!

Questo è uno tra i post che ho scritto più volentieri per Halloween, la ricetta o meglio le ricette sono davvero carine e vi divertirete molto a realizzarle! Potete, anzi, dovete coinvolgere i bambini per preparare alcuni dolcetti sfiziosi!

Fantasmi e zucche che non ti aspetti

img-20161028-wa0000

INGREDIENTI

Per le fantasmeringhe

100 g di albume

100 g di zucchero semolato

100 g di zucchero a velo

Gocce di cioccolato

 

Per le zucche di cioccolato

Cioccolato plastico arancione

Cioccolato plastico verde

 

Per le mandazucche

Mandarini

Cioccolato plastico verde

 

Per i fantasmanana

Banane

Cioccolato fondente

 

PROCEDIMENTO

Per le fantasmeringhe 

25-10-16-casa-fantasmini-meringa-3

In una bowl della planetaria o in una ciotola di alluminio mescoliamo l’albume con lo zucchero semolato; mettiamo a bagnomaria sul fuoco e li scaldiamo a 60°C. Dopo di che montiamo con le fruste elettriche o a macchina, finchè non avremo un composto spumoso e sodo -“becco d’aquila”, l’albume ben montato con lo zucchero, se sollevato con una spatola fa dei becchi che rimangono stabili-. Continuando a montare aggiungiamo gradualmente lo zucchero a velo setacciato.

Mettiamo il composto in un sac a poche e dressiamo -formiamo- i fantasmi su una placca coperta di carta da forno: alcuni cerchi sovrapposti uno sull’altro fino ad arrivare alla testa, teniamo premuta il sac a poche per realizzare uno spumino con tanto di ciuffo ed ecco fatto!

Tre gocce di cioccolato: due per gli occhi e una per la bocca, poi via in forno a 80°-90° C per circa 3 ore!

 

Per le zucche di cioccolato

25-10-16-casa-zucche-in-cioccolato-plastico-2Con il cioccolato plastico -o pasta di zucchero- arancione formiamo tante palline di dimensioni diverse, le arrotoliamo bene e poi cominciamo a lavorarle. Aiutandoci con gli attrezzi per cake design o un semplice spiedone di bamboo, dividiamo la superficie delle nostre palline arancioni in tanti spicchi. Attenzione: non dobbiamo tagliare, ma semplicemente creare delle scanalature aiutandoci con un attrezzo arrotondato. Sezioniamo tutta la superficie della zucca e rifiniamo bene ciascuno spicchio.

Appiattiamo un po’ la pallina e poi procediamo con il picciolo.

Con il cioccolato plastico verde o marroncino, formiamo una pallina; ne restringiamo un’estremità per formare una specie di cono e appiattiamo la base. Ecco pronto il picciolo da premere sulla zucca.

Una finezza in più? Due germoglietti che partono dal picciolo, fatti con due pezzetti di cioccolato plastico tirato a cordoncino e arrotolato.

 

Per i fantasmanana e le mandazucche

Ancora più facili e veloci.

Peliamo i mandarini e li vestiamo “a mo’ di zucca” con un picciolo realizzato come sopra!

Peliamo la banana e la dividiamo in due pezzi, cioccolato fuso e messo dentro a un piccolo cornetto di carta poi via che si realizza la faccia dei fantasmi!

Una soluzione dell’ultimo minuto per far divertire i bimbi e fargli mangiare la frutta.

img-20161028-wa0002

 

Trovi tante altre idee nei nostri ricettari: Ricette Salate o Ricette dolci!

More from Carlotta

Canestrelli fatti in casa, come gli originali

Quando ero piccola, giusto qualche anno fa, andavo matta per una tipologia...
Read More

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.