galette alle prugne

Galette alle prugne e mandorle velocissima

E’ ormai passato un mese dalla mia visita all’Azienda Amidei di Vignola, ho finito tutte le prugne che Simone mi ha dato e mi mancano già, con la loro dolcezza e succosità. 

Nelle ultime settimane, oltre a mangiarle come spuntino mattino e pomeriggio, le ho utilizzate per preparare tante gustose ricette. La prima è stata una torta molto particolare, fatta con farina integrale, cacao e, ovviamente, prugne! La seconda, che vi presenterò oggi, è una galette alle prugne con amaretti e mandorle. 

Consiste in un guscio di frolla croccante che racchiude un ripieno di morbide e succose prugne, il tutto completato dalle mandorle e gli amaretti sbriciolati. Assolutamente da provare! 

 

Galette alle prugne con mandorle

 galette alle prugne

 

Ingredienti -per 8 persone-

300 g di farina 00

100 g di zucchero semolato

110 g di burro freddo a cubetti

Un uovo

Un pizzico di sale

Un pizzico di cannella

8 prugne miste mature -io ho usato le prugne biologiche dell’Azienda Agricola Bettino Amidei di Vignola

Un pugno di amaretti 

Qualche mandorla a lamella

 

Procedimento

Cominciamo impastando il burro con lo zucchero, il sale e la cannella. Aggiungiamo l’uovo e la farina, impastiamo ancora per qualche minuto fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo. Cerchiamo di essere veloci per non sciogliere il burro. Copriamo con la pellicola trasparente e mettiamo a riposare in frigorifero per almeno 3 ore. 

Trascorso questo tempo tagliamo le prugne a fettine regolari e le teniamo da parte. Stendiamo la frolla cercando di renderla quasi circolare, senza essere troppo precisi. 

Sbricioliamo gli amaretti al centro della frolla, disponiamo le prugne e poi richiudiamo i bordi su queste ultime. 

galette alle prugne

Dovremo coprire le prugne solo parzialmente, lasciando il centro scoperto. La galette alle prugne andrà poi cotta in forno a 180°C per circa 30 minuti, fino a doratura della pasta. 

Per completare aggiungiamo mandorle a lamelle e, a piacere, possiamo servirla con gelato o panna montata. 

galette alle prugne 

 

galette alle prugne

Se sei finito qui c’è sicuramente un BUON motivo!

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes perciò, se ti va, seguimi sui Social (Instagram, Facebook, Youtube, Pinterest) e condividi gli articoli che ti piacciono. E se hai dubbi o vuoi dirmi com’è venuta la ricetta, lascia un commento qui sotto!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato su ricette, guide di viaggio e non solo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.