Il Birrificio Emiliano

Qualche settimana fa ho fatto un regalone a Federico -ma anche a me..-, l’ho portato in un birrificio poco fuori Modena, ad Anzola, e ora voglio condividere questa esperienza con voi!

La visita è partita dal laboratorio con Emiliano, socio-fondatore e mastro birraio del Birrificio, che ci ha illustrato l’attrezzatura e ci ha spiegato il processo produttivo.

Inizialmente Emiliano è partito come Homebrewer poi, vedendo un riscontro positivo nei suoi sforzi, ha deciso di creare un laboratorio e ha acquistato tutti i macchinari necessari, dal boiler ai fermentatori, maturatori e via dicendo.
Ci siamo poi spostati nel pub che hanno ricavato da un ex magazzino per l’orzo e abbiamo assaggiato qualche birra.

DSC01450

Ad accompagnarci in questo percorso degustativo è stata Federica, una ragazza con tanta passione per quel che fa, tanto da “sacrificare” il suo tempo libero dedicandolo al birrificio. Federica ci ha spiegato dalla A alla Z la filosofia del birrificio Emiliano, le caratteristiche di ogni birra -supportata dalle conoscenze tecniche di Emiliano su luppoli e materie prime che usa- e l’evoluzione di questo birrificio.

 

La filosofia

Tra le caratteristiche che differenziano il Birrificio Emiliano da qualunque altro c’è la stagionalità delle birre: come ben sapete, per me la stagionalità è molto importante, ecco perchè con i ragazzi del birrificio ci siamo trovati subito in sintonia.

Ognuna delle loro birre è correlata a un periodo dell’anno e, al di fuori di esso, è molto difficile trovarle. Questo, ci spiega Federica, serve a rispettare i tempi di produzione e di consumo di una birra che, in genere, va consumata entro i 3-4 mesi dall’imbottigliamento, oltre questo termine qualsiasi birra artigianale comincia a perdere le sue caratteristiche organolettiche.

Altro punto cardine del Birrificio riguarda la qualità che non deve essere ai massimi livelli solo in laboratorio e in birrificio, bensì deve mantenere uno standard alto anche nei locali che esso fornisce. Il segreto? Lo staff gira tra i locali che consumano la loro birra per assicurarsi che il prodotto bevuto dal consumatore finale sia esattamente come quello appena prodotto!

 

Le birre dell’Emiliano

Ora veniamo al sodo, so che state aspettando solo io parli delle birre che producono, ma c’è ancora qualcosa che dovete sapere sul birrificio. Come in un ristorante o qualsiasi altro locale, è necessario fare delle scelte, costruirsi un’identità e puntare a un obiettivo, fare il “planning” insomma. E così hanno fatto Emiliano e i suoi soci, Giorgio e Gabriele, quando hanno impostato l’identità delle loro birre sul genere IPA o India Pale Ipa, in questo momento piuttosto popolare. Sono birre ad alta fermentazione, molto cariche di luppolo (solitamente inglese o americano ma anche neozelandese) e con un tenore alcolico abbastanza accentuato, ne esistono tante tipologie tutte contraddistinte dal sentore amaro.

Il gusto amaro, però, non è secco e a sè stante, a seconda della birra viene bilanciato dalla dolcezza del malto, dai profumi del luppolo e via dicendo.

 

IPA o India Pale Ale

Pur non essendo il nostro tipo di birra preferito, al Birrificio Emiliano siamo rimasti piacevolmente colpiti. Abbiamo degustato le 4 birre in produzione in quel momento, partendo dalla “one shot” Amanda Pils passando per la Orzo White (White Ipa) e la Ipanema (Black IPA, 6,2%, aroma tostato e fruttato persistente) fino alla Tropicale (Ipa, 4,5%, aroma di frutti tropicali, nominata tra le grandi birre da Slow Food).

Non finisce qua. Al birrificio, in base al periodo, potete trovare anche la Forum Gallorum (Kolsch 5%, chiara, fresca), la Rimasta di Farro (Bitter Ale, 5,5%, la prima cotta del birrificio!) che mi aspetta in frigo per stasera, oppure la Snoopy (Summer Ale, 4,1%, molto fresca, erbacea, adatta con questo caldo) e la Pomposa Noel (Birra natalizia, 8%, con aromi che vengono rivisitati ogni anno). E le birre non finiscono qua!!

Spesso trovate anche le “one shot” nate dalla collaborazione con altri birrifici!

birrificio emiliano

 

Se siete curiosi di dare un’occhiata al birrificio o anche solo di assaggiare qualche birra ecco dove trovarlo..

10703755_296423087225910_688079160923401300_n

Birrificio Emiliano

Via Emilia 309, Anzola dell’Emilia (BO)
www.birrificioemiliano.com

Tel.: 339 480 3963
Facebook

 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.