Crema pasticcera classica: la base delle basi

Buongiorno e buona domenica!

Per questa domenica freddolosa ho pensato di proporvi una ricetta classica: la base delle basi in pasticceria! E’ la giornata perfetta per cimentarsi nella preparazione della crema pasticcera, no?!

Inoltre, sul blog trovate la ricetta della crema pasticcera al cioccolato (in una versione senza albumi, con tanto di video dimostrazione) e della crema fritta, nel caso vogliate sperimentare!

 

Crema pasticcera classica

INGREDIENTI

500 g di latte fresco intero

7 tuorli d’uovo -o 4 uova per la versione più leggera ed “ecologica” per non sprecare-

270 g di zucchero semolato

45 g di amido (metà di riso+metà di mais, oppure tutto mais, oppure di riso)

Aromi a piacere (vaniglia, scorze di limone, cannella…)

 

PROCEDIMENTO

Scaldiamo il latte in una pentola assieme agli aromi (scorze di agrumi, bacca di cannella, ecc..) e, nel frattempo, in una ciotola sbattiamo con la frusta le uova/tuorli e lo zucchero. Aggiungiamo gli amidi setacciati e amalgamiamo. Quando il latte sarà caldo lo versiamo sul composto di uova, lo stemperiamo bene e riportiamo tutto sul fuoco. A fiamma moderata cuociamo la nostra crema finchè si addenserà, mescolando sempre con la frusta.

Non dovremo far bollire la crema, ma leggermente sobbollire. Vedremo in superficie dei piccoli “vulcanetti” e capiremo che la cottura è terminata.

Versiamo subito la crema in una ciotola per raffreddarla e la copriamo con pellicola trasparente a contatto -direttamente contro la superficie della crema-. In questo modo si potrà usare per altre preparazioni come la crema chantilly, i semifreddi e via dicendo, altrimenti versata in coppette monoporzione sarà il perfetto dolce della domenica!

Per idee su come utilizzare la crema pasticcera sfoglia il nostro ricettario dolce.

Buon appetito!

crema pasticcera

More from Carlotta

Risotto alla zucca, nella zucca

Ieri abbiamo parlato di brodo, tra consigli su come prepararlo bene e...
Read More