Finger food veloci: i salatini di pasta sfoglia

Buon pomeriggio a tutti!!

Pensavate che mi fossi dimenticata di voi, eh??
Non preoccupatevi, sono in super ritardo, ma sono qua con una, anzi 4 ricette, per un buffet/meeting di lavoro o qualsiasi occasione in cui vogliate offrire qualcosa di comodo e pratico da mangiare.

I salatini di pasta sfoglia sono finger food semplici e davvero pratici! 
Oltre alla pasta sfoglia, però, vi servirà del pancarrè, le decorazioni sono a vostra discrezione, potete usare davvero di tutto.

Ora vi propongo i miei finger food da last minute!

INGREDIENTI

Per i cannoli alla mousse di salmone
Pasta sfoglia -meglio se fatta da voi se no compera ma di qualità-
125 g di panna
100 g di burro
3 g di gelatina alimentare
130 g di salmone affumicato
1 uovo

Per i crostini rosellina

Qualche fetta di pancarrè
Stracchino
Prosciutto crudo in fette sottili
Foglie di rucola
Olio per friggere

Per i sigari al prosciutto

Pasta sfoglia
Prosciutto cotto in fette
Foglie di rucola

Per le sfogliette al formaggio

Pasta sfoglia
Gorgonzola dolce

PROCEDIMENTO

Per i cannoli alla mousse di salmone
Mettete burro e panna a scaldarsi in un pentolino e ammollate la gelatina in acqua fredda; quando il burro si sarà sciolto spegnete il fuoco, aggiungete la gelatina, il salmone in pezzetti e frullate bene cercando di montare leggermente il composto. Se non dovesse montare per niente mettetelo in frigorifero per 10 minuti e ripetete l’operazione. Infine ponete in frigorifero a riposare.
Stendete la pasta sfoglia piuttosto sottile e tagliate delle striscioline di circa 1 cm di larghezza, arrotolatele attorno ai coni per cannoli, oppure attorno a della carta stagnola a cui avrete dato la forma di cono, spennellate in superficie con l’uovo e, a piacere, cospargete con semi di papavero o di sesamo.
Infornate i cannoli a 180° per circa 15-20 minuti, sfornate, lasciate raffreddare poi riempiteli con la mousse di salmone.

E i primi salatini di pasta sfoglia sono andati!

Per i crostini rosellina

Mentre fate scaldare l’olio in padella tagliate il pancarrè con un coppapasta rotondo di diametro 3 cm, poi tuffate i dischettini così ottenuti nell’olio ben caldo. Fate rosolare per bene poi scolate i dischi su carta assorbente, fate raffreddare, mettete un po’ di stracchino su ciascun dischetto e appoggiateci sopra una foglia di rucola. Infine, per fare la rosellina di prosciutto accartocciate una fettina di prosciutto dandole la forma di una rosa e mettetela sullo stracchino.

Per i sigari al prosciutto

Potete decidere di cuocere la pasta sfoglia per questi finger food sia in forno che nell’olio che avete usato per i crostini rosellina. Nel primo caso, dopo aver tagliato delle strisce di 2 cm di larghezza e 5 cm di lunghezza, infornate a 180° per 25-30 minuti; nel secondo caso vi basterà friggere per qualche minuto i pezzetti di pasta sfoglia, scolarli e farli raffreddare. Avvolgete poi il sigaro di pasta sfoglia in una fetta di prosciutto cotto e chiudete bene con una foglia di rucola.

Per le sfogliette al formaggio

Come per i sigari al prosciutto potete scegliere il metodo di cottura, lasciar raffreddare le sfogliette e spalmarne la superficie con gorgonzola dolce. Se volete dare anche un tocco chic potete spolverare le sfogliette con semi di sesamo o di papavero.

Come vi avevo detto e come avete avuto modo di notare queste ricette sono davvero semplici e veloci, sono perfette quando vi trovate con gli ospiti in casa e non avete nulla da servire!

I salatini di pasta sfoglia salvano davvero la situazione!

Written By
More from Carlotta

Alette di pollo fritte

Siete ancora in piedi o state ronfando come farò io tra poco??...
Read More