Krapfen o, come piace a me, bomboloni

Buon pomeriggio!
Finalmente oggi mi hanno concesso un po’ di riposo, sono tornata nella mia cara Modena e oltre ad aver dormito e mangiato ho pensato a voi! Innanzitutto devo ringraziarvi poiché ho notato che, in questi ultimi quattro intensi mesi di lavoro in cui vi ho scritto poco, siete passati in tanti qua su Magna e Tes! Davvero grazie per il vostro sostegno!
Seconda cosa ho trovato la ricetta di oggi, stavolta in tema carnevalesco sempre a proposito di fritti!

L’anno scorso vi ho parlato di castagnole, frappe, raviole e tagliatelle fritte, quest’anno ci concentreremo sui krapfen o, come piace dire a me, bomboloni.
Pronti a friggere??

INGREDIENTI

150 g di farina forte
60 g di zucchero semolato
40 g di burro
7 g di lievito di birra
100 g di uova intere
2 g di sale
Crema pasticcera
Confettura di fragole
Crema di nocciole


PROCEDIMENTO

Impastate la farina, lo zucchero, il sale, il lievito e le uova in planetaria; lasciate lavorare la macchina per qualche minuto in modo che l’impasto dei krapfen prenda corda poi aggiungete il sale e il burro.

Dovrete ottenere un impasto liscio, omogeneo e “rilassato” ovvero morbido ma non molle.

Fatelo lievitare per un’ora poi stendetelo allo spessore di 1 cm, coppatelo i krapfen in dischi di 6-7 cm di diametro e lasciate nuovamente lievitare per mezz’ora-quaranta minuti.

Friggete nell’olio caldo, scolate e passate nello zucchero semolato poi farcite con quello che desiderate!

Buoni fritti a tutti!


Written By
More from Carlotta

Corona salata con mousse di mortadella

  Cosa sarà mai questo fioccone di neve luccicante?? Beh, intanto buona...
Read More