Pancakes light con purea di banana

Finita la pacchia delle vacanze, eh?

Di dieta non volete proprio sentirne parlare, ma avete deciso di seguire un regime alimentare meno ‘natalizio’? 😉 

Allora vi do una buona notizia! Non dovrete rinunciare ai pancakes, sto per darvi la ricette per i pancakes light con purea di banana. Senza uovo e senza burro!

 

Pancakes light alle banane

 pancakes light  

Ingredienti

100 g di purea di banana (Circa una)

40 g di miele o sciroppo d’agave

200 g di latte vegetale o succo di frutta o acqua

200 g di farina 0 

Un cucchiaino di lievito per dolci

Un pizzico di sale

 

Procedimento

Schiacciate con una forchetta la banana, aggiungete lo sciroppo o miele, il latte e amalgamate bene. Infine, unite le polveri setacciate e sbattete tutto energicamente fino a ottenere un composto denso e omogeneo.

Scaldate un padellino e scioglieteci un po’ di burro o, se preferite, olio di semi.

Versate un mestolo di composto cercando di dare una forma tonda al vostro pancake. Ci vorranno circa due minuti per lato per cuocere i pancakes light alle banane.

Impilateli uno sopra l’altro in un piatto e preparate tutto l’occorrente per farcirli. Potete servirli semplicemente con lo sciroppo d’acero o accompagnarli con frutta fresca, creme spalmabili o anche confetture.

A voi la scelta 😉

Ecco i miei pancakes light!

pancakes light

pancakes light

 

Se sei finito qua sul mio blog c’è sicuramente un buon motivo 😀

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes, perciò, se ti va, seguici sui Social e condividi i nostri articoli.

Puoi trovarci su Instagram, su Facebook , su Youtube, Twitter e Pinterest. Dai un’occhiata e unisciti a noi!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette, sulle nostre guide di viaggio e in generale su ciò che combiniamo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

More from Carlotta

Passatelli con Parmigiano Reggiano Vacche Rosse e fave

Finalmente sono arrivate le fave sul banco del fruttivendolo, pronte a dar...
Read More

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.