Royale bolognese -zuppa imperiale-

Oggi ho un piatto della tradizione emiliana, più in particolare bolognese, che vale la pena provare almeno una volta nella vita: la zuppa imperiale o royale bolognese. Altro non è che pasta fresca fatta con farina, uova, parmigiano e burro, cotta avvolta in un canovaccio nel brodo e servita col brodo stesso. E’ davvero speciale e ricorda quei sapori tipici della casa della nonna!

La volete provare? Si dai!

Royale bolognese

INGREDIENTI

100 g di farina 00
2 uova piccole
60 g di Parmigiano Reggiano
60 g di burro
Sale, pepe e noce moscata q.b.
Brodo di carne (potete trovare la ricetta qua: brodo di carne)

PROCEDIMENTO

Impastate la farina con le uova, il Parmigiano, il burro ammorbidito, sale, pepe e noce moscata tutto in una volta. Potete impastare a mano, con l’impastatrice, con un cucchiaio o in qualsiasi modo vogliate, l’importante è che alla fine otteniate un composto giallo, uniforme e un po’ appiccicoso. Trasferitelo su un panno bianco -va bene un comune burazzo da cucina-, avvolgetelo bene e arrotolatelo a fagotto.

A questo punto si passa alla cottura nel brodo: immergete il fagotto in una pentola con il brodo caldo e lasciatelo a bagno, a fuoco basso, per almeno 2 ore. Lo so, ci vuole molto, ma è una di quelle ricette perfette da fare quando non avete tempo per stare dietro a pentole e padelle.

Vi basta lasciare il fagotto nel brodo e potete dedicarvi ad altro in quelle due ore.
Dopo due ore dovete togliere il fagotto dal fuoco, liberarlo dal panno e tagliarlo prima in fette poi in cubetti da circa 1,5-2 cm. Ora potete scegliere di tuffare nuovamente nel brodo i cubetti oppure di gratinarli per circa 4 minuti in forno a 200°!

Io, per questa volta, li ho rituffati nel brodo e li ho serviti semplici. 

Written By
More from Carlotta

Garlic bread: focaccia all’aglio

Amanti dell’aglio in linea ne abbiamo? Bene! La ricetta di oggi è...
Read More