Spatzle radicchio tardivo e pancetta

Buonasera! 
Vi sono mancata in questi giorni, eh? Beh, preparatevi perchè in questi due mesetti sarò poco presente..

Come sapete ho cominciato ieri la scuola di cucina e ho davvero poco tempo per scrivervi. Ad ogni modo almeno per 3-4 giorni alla settimana avrete mie notizie! 
Oggi, nonostante le frenetiche lezioni, ho trovato tempo per Magna e Tes, quindi eccovi una ricetta!

Avete mai sentito parlare degli spatzle (spaetzle)?
Sono degli gnocchetti tirolesi fatti con farina di grano tenero, acqua e uova. In genere sono più comuni nei supermercati gli spatzle agli spinaci, ma si trovano anche bianchi.
A me piacciono moltissimo e sono sempre una buona soluzione per un pranzo/cena veloce. Li potete trovare facilmente in qualsiasi supermercato e ci vogliono massimo 5 minuti per cuocerli; si possono cuocere in acqua bollente o, per evitare di sporcare troppe pentole, si possono direttamente saltare nel sugo che avete preparato.

spatzle

INGREDIENTI -per 2 persone-

350 g di spatzle -gnocchetti tirolesi-
230 g di radicchio tardivo
200 g di pancetta dolce
80 g di panna da cucina
Sale, pepe, olio q.b.

PROCEDIMENTO

Fate rosolare il radicchio tardivo tagliato grossolanamente in un filo d’olio; aggiungete la pancetta e fatela soffriggere per bene. Dopo due o tre minuti aggiungete gli spatzle e portateli a cottura aggiungendo due mestoli di brodo o acqua calda. Serviranno circa 5-6 minuti. Condite con la panna da cucina e lasciate che si rapprenda un po’ in modo da formare una bella cremina densa. Salate e pepate se necessario poi servite con una spolverata di Parmigiano grattugiato.

Buon appetito! Per le prossime settimane, in mia assenza, ecco altre ricette da provare: Ricette Salate

Written By
More from Carlotta

La pasta frolla: milano, napoli o sablèe?

Stamattina lezione teorica sulla pasta frolla, quindi prendete carta e penna.. Cominciamo...
Read More