Succo di sedano, mela verde e zenzero

E’ una mia impressione o oggi c’è un’afa pazzesca??

E’ dall’ora di pranzo che qui a Modena si respira a fatica, ci sono 35 gradi all’ombra e la spossatezza avanza! La cappa di caldo che ha inglobato la città non mi lascia lavorare, qui serve un rimedio.

Un rimedio rinfrescante, light e fresco: un centrifugato al sedano, mela verde e zenzero. Un’ottima soluzione detox e rinfrescante, utilissimo per la eliminare i liquidi in eccesso e darvi sollievo da questa arsura!

 

Centrifugato di sedano, mela verde e zenzero

mela verde e zenzero

 

INGREDIENTI

Una mela verde

2 coste di sedano

Una nocetta di zenzero -ne basta pochissimo-

Scorza di un limone

 

PROCEDIMENTO

Utilizzando la centrifuga, l’estrattore o anche solo un frullatore passate il sedano, la mela verde e lo zenzero. Già finito!

Per un effetto più fine potete anche setacciare il succo, io l’ho servito in una bottiglietta di vetro con scorza di zenzero per decorare.

Nel caso non abbiate centrifuga o estrattore potete utilizzare succo pronto, preferibilmente biologico, di mela e frullarlo bene con zenzero e sedano, poi filtrarlo con un colino. 

Niente di più semplice ed efficace contro questo caldo assurdo.

Trovate altre idee gustose e fresche nella mia pagina sui drink, come questo buonissimo succo al pomodoro, fragole e basilico.

Che dite, li provate??

 

Se sei finito qua sul mio blog c’è sicuramente un buon motivo 😀

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes, perciò, se ti va, seguici sui Social e condividi i nostri articoli.

Puoi trovarci su Instagram, su Facebook , su Youtube, Twitter e Pinterest. Dai un’occhiata e unisciti a noi!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette, sulle nostre guide di viaggio e in generale su ciò che combiniamo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

More from Carlotta

Sushi e tempura

Buongiorno!! Torna l’attesissimo appuntamento con la cucina internazionale, la destinazione di oggi...
Read More

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.