Tagliatelle al ragù bolognese della Nonna Marisa

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Non è la stagione più adatta, lo so, ma sto per svelarvi una ricetta che mi avete chiesto in tantissimi. Una ricetta tipica della mia zona, una ricetta che appartiene alla mia famiglia e io, come un grande dono, do a voi.

Un po’ come tante altre preparazioni tipiche dell’Emilia Romagna, anche la ricetta delle tagliatelle al ragù bolognese cambia da chilometro a chilometro, di famiglia in famiglia. Questo per dirvi che la mia potrebbe essere diversa dalla ricetta di vostra Nonna che, a sua volta, sarà diversa da quella della signora Carla e via così.

 

Tagliatelle al ragù bolognese

tagliatelle al ragù bolognese

Ingredienti -per sei persone-

500 g di carne macinata (300 g di “cartella” di manzo, 200 g di maiale)

100 g di pancetta tritata finemente -sostituibile con salsiccia-

Una carota

Mezza cipolla bianca

Due coste di sedano

Un bicchiere di vino rosso

200 g di salsa di pomodoro densa

Brodo di carne q.b. -sostituibile con acqua calda oppure latte-

Qualche foglia di alloro

Burro fresco -sostituibile con olio extravergine d’oliva-

Sale fino, pepe nero q.b.

700 g di tagliatelle all’uovo

 

Procedimento

Lavate, mondate e tritate finemente la cipolla con carota e sedano. Dovrete ottenere un trito piuttosto fine. Scaldate una noce di burro o un generoso filo d’olio evo in una casseruola capiente, aggiungete le verdure e fatele tostare per qualche minuto.

Aggiungete poi la carne e fate rosolare bene, mescolando di tanto in tanto.

Dopo qualche minuto sfumate col bicchiere di vino, aggiungete l’alloro e poi coprite con la passata di pomodoro. Unite anche un mestolo di brodo di carne oppure acqua o latte -quest’ultimo darà un tocco più rotondo, cremoso e dolce al vostro ragù-. Ora non dovete fare altro che aspettare, lasciare che il ragù cuocia lentamente, mescolando di tanto in tanto, aggiungendo brodo/acqua se necessario.

Ci vorranno circa 2-3 ore per ottenere la giusta consistenza e una cottura ottimale, sappiatelo. Se non avete tempo e voglia di rimanere accanto ai fornelli per controllare vi consiglio di utilizzare una Crock Pot, pentola elettrica a bassa temperatura che vi toglierà ogni pensiero!

Trascorso questo tempo non dovrete fare altro che far bollire dell’acqua salata in una pentola, calare le tagliatelle e poi procedere al condimento con ragù e Parmigiano Reggiano grattugiato.

tagliatelle al ragù bolognese

Le vostre tagliatelle al ragù bolognese sono pronte!

Se sei finito qui c’è sicuramente un BUON motivo!

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes perciò, se ti va, seguimi sui Social (Instagram, Facebook, Youtube, Pinterest) e condividi gli articoli che ti piacciono. E se hai dubbi o vuoi dirmi com’è venuta la ricetta, lascia un commento qui sotto!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato su ricette, guide di viaggio e non solo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

More from Carlotta

Costolette d’agnello panate con finocchi e salsa allo yogurt

Se non fosse per mia Nonna che lo cucina per Pasqua, in...
Read More

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.