Torta di tagliatelle o ricciolina emiliana

I classici emiliani vi piacciono molto, lo so, perciò ho preparato la favolosa torta di tagliatelle della mia famiglia e vi ho scritto la ricetta. Attenzione, però, crea dipendenza!

 

Torta di tagliatelle

  torta di tagliatelle   

 

Ingredienti 

Per la frolla

300 g di farina 00

125 g di zucchero semolato

140 g di burro a pezzetti

Un uovo grande

Scorza di arancia o limone 

 

Per il ripieno

200 g di amaretti -qui trovi la ricetta dei miei amaretti morbidi modenesi, deliziosi!-

200 g di mandorle pelate

Un goccio di Sassolino

30 g di burro

150 g di zucchero semolato

 

Per la sfoglia delle tagliatelle

1 uovo intero

100 g di farina 00

Una noce di burro

 

Procedimento

Per la frolla

Iniziate a lavorare burro e zucchero con la scorza di agrume, unite poi la farina e infine l’uovo. Dovrete ottenere un panetto di frolla omogeneo, senza lavorarlo troppo, e farlo poi riposare coperto in frigo per circa 3-4 ore. 

Trascorso questo tempo potrete stenderlo allo spessore di circa 5 mm e foderare una tortiera circolare da circa 24 cm. Bucherellate il fondo della frolla e poi copritela di ripieno. 

 

Per il ripieno

Se non li avete ancora preparati correte a fare gli amaretti morbidi modenesi, perfetti per il ripieno della torta di tagliatelle e buonissimi anche da soli!

torta di tagliatelle

Ora vi servirà un cutter da cucina oppure un coltello ben affilato. Dovete tritare amaretti, mandorle, zucchero e renderli una polvere grossolana umida. Unite poi Sassolino e burro, amalgamate e disponete nella tortiera foderata di frolla. 

 

Per la sfoglia delle tagliatelle

Impastate farina e uova a mano o in planetaria fino a ottenere un panetto omogeneo e liscio. Servirà un po’ di tempo, sappiatelo 😉

Lasciate riposare per un’oretta, coperta con pellicola trasparente. 

Infine, stendete a macchina o col mattarello a uno spessore di 1-2 mm, cioè più sottile possibile. Lasciate seccare leggermente le sfoglie ottenute, magari su un tagliere di legno, poi arrotolatele e ricavate tante tagliatelline finissime. 

Disponetele sul ripieno coprendo bene la superficie della crostata poi infornate a 175°C per circa 45 minuti. 

Lasciate raffreddare e spolverizzate di zucchero a velo. 

torta di tagliatelle

Se sei finito qua sul mio blog c’è sicuramente un buon motivo 😀

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes, perciò, se ti va, seguici sui Social e condividi i nostri articoli.

Puoi trovarci su Instagram, su Facebook , su Youtube, Twitter e Pinterest. Dai un’occhiata e unisciti a noi!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette, sulle nostre guide di viaggio e in generale su ciò che combiniamo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

More from Carlotta

Cosa vedere a Copenhagen: la guida completa

Qualche settimana fa avete letto l’articolo sui mercatini di Natale nella bellissima...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *