Latte vegetale fatto in casa con frutta equo solidale

Chi per un’intolleranza alimentare, chi per etica, sempre più persone consumano alternative vegetali al latte vaccino. In commercio se ne trovano diverse tipologie, più o meno valide, ma avete mai provato il latte vegetale fatto in casa? Il procedimento è semplicissimo, il risultato è sorprendente, molto meglio di qualsiasi alternativa commerciale. 

Se poi è anche equo e solidale tanto meglio, no?

 

Latte vegetale fatto in casa

latte vegetale fatto in casa

 

Ingredienti -per una bottiglia-

300 g di frutta secca a scelta -io ho usato 100 g di anacardi, 100 g di noci Mariposa, 100 g di Noci di Macadamia della Cooperativa Chico Mendes Modena

700 g di acqua

 

Procedimento

La prima cosa da fare è mettere in ammollo la frutta secca, preferibilmente già pelata, in acqua bollente per almeno un’ora e mezza. Più potete lasciare la frutta secca in ammollo meglio è, ma vedrete che già dopo un’ora si sarà ammorbidita. 

Fatto questo basterà inserire la frutta in un estrattore e, alla fine, inserire l’acqua nel boccale per recuperare tutta la polpa e allungare il latte. Non avete un estrattore? Il mio consiglio spassionato è di acquistarne uno visti gli infiniti utilizzi che potete farne, ormai se ne trovano per tutti i gusti in commercio, anche molto economici. 

Non vi interessa o non avete abbastanza spazio in cucina per un altro elettrodomestico (Come vi capisco..)? Potete preparare il latte con un frullatore ma sarà più brigoso e dovrete, poi, filtrare il liquido ottenuto con un panno di lino lasciandolo sgocciolare per una notte.

Ad ogni modo, una volta ottenuto il latte vegetale basterà metterlo in una bottiglia e conservarlo in frigorifero per massimo 4-5 giorni, ricordandosi di shakerarlo prima dell’utilizzo. 

latte vegetale fatto in casa

Insomma, provare per credere. Io sono rimasta impressionata dalla bontà del latte vegetale fatto in casa con noci equo solidali!

P.S: non buttate via “gli scarti” che escono dall’estrattore, potete seccarli -100°C ventilato, 10 minuti- e ottenere una sorta di farina/crumble di frutta secca con cui arricchire dolci o lo yogurt alla mattina!

latte vegetale fatto in casa

Se sei finito qua sul mio blog c’è sicuramente un buon motivo 😀

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes, perciò, se ti va, seguici sui Social e condividi i nostri articoli.

Puoi trovarci su Instagram, su Facebook , su Youtube, Twitter e Pinterest. Dai un’occhiata e unisciti a noi!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette, sulle nostre guide di viaggio e in generale su ciò che combiniamo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

More from Carlotta

Hamburger e birretta romana: il mio giorno di San Patrizio

Oggi, oltre a essere “un” venerdì 17, è il giorno di San...
Read More

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.