Pasta all’amatriciana di mare, ti salva la giornata

E’ venerdì mattina, sei in ufficio e non fai che guardare l’orologio sperando tocchi le 12. Sbirci l’homepage di Facebook e non fai altro che vedere foto dei tuoi amici in giro per l’Italia, tra grigliate e gite fuori porta. 

Pensi alla settimana che ti aspetta e il buon umore ti saluta. Che fai? Ti abbatti? 

Oppure vai in pausa pranzo, passi dal pescivendolo di fiducia e compri una fetta di tonno fresco. Arrivi a casa, metti a bollire l’acqua, cali le linguine e intanto prepari un ottima amatriciana di mare!

E via che sei pronto per il fine settimana.

 

Amatriciana di mare

amatriciana di mare

INGREDIENTI -per una persona-

80 g di linguine o pasta a scelta

Una fetta di tonno fresco/pesce spada

Conserva di pomodoro q.b.

Uno spicchio d’aglio

Pecorino romano grattuggiato -sì, col pesce-

Sale fino, pepe nero, olio extravergine d’oliva q.b.

 

PROCEDIMENTO

Anche se il procedimento ve l’ho quasi scritto nell’introduzione dell’articolo, lo vediamo nei dettagli qua. 

Innanzitutto mettete a bollire l’acqua salata, così non ci pensate più. Pesate/preparate le linguine e anche qua avete fatto.

Scaldate un filo d’olio d’oliva in padella e aggiungete l’aglio in camicia, schiacciato. Tagliate la fetta di tonno a tocchetti piccolini e li mettete a rosolare. Un pizzico di sale, sfumate con un goccio del vino bianco che state bevendo mentre cucinate e lasciate evaporare.

Aggiungete la passata di pomodoro, un pizzico di sale e uno di zucchero per correggere l’acidità poi lasciate cuocere finchè la pasta non è pronta. 

Scolate la pasta al dente e ‘tiratela’ in padella col sugo per qualche minuto. A fine cottura una leggera grattugiata di Pecorino e una di pepe, poi siete pronti per impiattare la vostra amatriciana di mare. 

A piacere potete insaporire il sugo con un po’ di peperoncino o basilico, ma anche al naturale ha il suo perchè!

Se siete sempre di fretta e pause pranzo come questa vi salvano la settimana, consultate il ricettario salato, troverete molte idee!

 

Se sei finito qua sul mio blog c’è sicuramente un buon motivo 😀

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes, perciò, se ti va, seguici sui Social e condividi i nostri articoli.

Puoi trovarci su Instagram, su Facebook , su Youtube, Twitter e Pinterest. Dai un’occhiata e unisciti a noi!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette, sulle nostre guide di viaggio e in generale su ciò che combiniamo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

More from Carlotta

Uovo in camicia, pochè o affogato?

Il protagonista di oggi è l’uovo! Difatti, dopo averlo preparato soufflè con una omelette,...
Read More

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.