Ricetta del Mont Blanc, dessert di panna e castagne

Le sue origini a cavallo tra Francia e Italia rendono la ricetta del Mont Blanc una delle più reinterpretate di tutta la nostra cultura. Chi lo fa solo con panna montata e castagne, chi aggiunge la meringa.. ma qual è la versione originale?!

La prepariamo insieme e vediamo anche la variante! Qui le vedete al bicchiere, già porzionate per gli ospiti, ma potete farla anche a mo’ di torte (magari aggiungendo del pan di spagna) o su un piatto, dando loro una forma piramidale.

 

Ricetta del Mont Blanc

ricetta del mont blanc   

Ingredienti

250 g di castagne, meglio se Marroni

100 g di zucchero 

200 g di latte

Due cucchiai di cacao amaro

Un bicchierino di Rhum scuro

200 g di panna montata

Meringhe q.b.

Marron glacèe per decorare

 

Procedimento

Laviamo bene i marroni e incidiamoli per la larghezza con un coltellino.

Per aprirli possiamo usare due metodi:

  • metterli in una pentola capiente, coprirli d’acqua e portare a bollore per circa 10 minuti, finché si apriranno. Scoliamo e avvolgiamo i marroni con un panno di cotone che aiuterà la buccia a sollevarsi meglio. Dopodiché potremo sbucciarli.
  • metterne un po’ in una ciotolina, inserirla in microonde insieme a una scodella con acqua e fare andare alla massima potenza per due minuti. Dovrebbero aprirsi bene e sbucciarli sarà facilissimo!

Qualsiasi metodo scegliate dovrete ottenere marroni sbucciati e pelati. A  questo punto li mettiamo in una pentola con il latte e lo zucchero, portiamo sul fuoco a bollore e li lasciamo cuocere finché diventeranno morbidi. Una volta pronti li frulliamo insieme al cacao e al Rhum: dovremo ottenere una pasta liscia omogenea, piuttosto soda. Ecco, questa sarà la base per il nostro Mont Blanc!

Poco prima di comporlo montiamo la panna fresca con qualche cucchiaio di zucchero, senza esagerare. 

Ora viene il bello: aiutandoci con uno schiacciapatate a maglia fine riduciamo la crema di castagne in fili abbastanza sottili e li lasciamo cadere direttamente in un piatto o in un bicchiere tipo quello in foto. 

ricetta del mont blanc

Il dolce si può servire così oppure si conserva in frigo per un giorno (dopo la panna si smonta). 

La variante Mont Blanc francese con meringhe si prepara allo stesso modo, aggiungendo però più panna montata intervallata a meringhe, intere o sbriciolate. Se volete prepararle trovare la ricetta qui

ricetta del mont blanc

Se sei finito qui c’è sicuramente un BUON motivo!

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes perciò, se ti va, seguimi sui Social (Instagram, Facebook, Youtube, Pinterest) e condividi gli articoli che ti piacciono. E se hai dubbi o vuoi dirmi com’è venuta la ricetta, lascia un commento qui sotto!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato su ricette, guide di viaggio e non solo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.