Tagliatelle al ragù della Nonna Marisa, troppo buone!

Troppo buone per essere vere, le tagliatelle al ragù della Nonna Marisa sono uno dei miei piatti preferiti! Non posso, ahimè, darvi la ricetta esatta -la Nonna mi tirerebbe un mattarello in testa- ma ve ne darò una moooolto simile, con l’unica mancanza del ‘tocco segreto’ della Nonna 😉

 

Tagliatelle al ragù

tagliatelle al ragù

 

Ingredienti -per due persone-

Tagliatelle fresche preparate con: 2 uova e 200 g di farina

200 g di carne macinata -misto maiale e manzo- fine

80 g di pancetta stesa

Mezza carota

Mezza cipolla bianca

Una costa di sedano

Un bicchiere di vino rosso secco

Passata di pomodoro q.b.

Un bicchiere di latte

Pepe nero q.b.

Sale fino, burro q.b.

Parmigiano Reggiano grattugiato q.b.

 

Procedimento

Scusate per tutti questi q.b. ma che ricetta della Nonna sarebbe sennò?!

Cominciamo dal ragù per cui servirà qualche ora. Tritiamo gli aromi, sedano-carota-cipolla, finemente e li facciamo tostare in una casseruola col burro. Aggiungiamo la carne e la rosoliamo per bene, cercando di separarla bene col cucchiaio di legno, poi sfumiamo col vino.

Copriamo con la passata di pomodoro e un bicchiere d’acqua. Aggiungiamo una presa di sale, una macinata di pepe nero e aromi a piacere -un rametto di salvia, rosmarino, alloro..-.

Il ragù dovrà bollire per almeno due ore, non una giornata. E’ poetico, lo so, ma se lo fate bollire tutto il giorno perdete ciò di buono che hanno gli ingredienti e vi rimane sono consistenza.

Una volta pronto il ragù potete ‘arricchirlo’ con un bicchiere di latte che lo renderà ancora più cremoso.

Prepariamo le tagliatelle impastando uova e farina con energia e amore. La stendiamo allo spessore minimo, circa 2 mm, e ricaviamo le tagliatelle. Cuociamo le tagliatelle in abbondante acqua salata, basteranno pochi minuti perciò scaldiamo il ragù.

Dopo averle scolate le saltiamo in padella col ragù e una noce di burro.

Impiattiamo le tagliatelle al ragù e cospargiamo con una generosa dose di Parmigiano Reggiano!

tagliatelle al ragù

Se sei finito qui c’è sicuramente un BUON motivo!

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes perciò, se ti va, seguimi sui Social (Instagram, Facebook, Youtube, Pinterest) e condividi gli articoli che ti piacciono. E se hai dubbi o vuoi dirmi com’è venuta la ricetta, lascia un commento qui sotto!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato su ricette, guide di viaggio e non solo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.