Torta alla frutta secca con Noci dell’Amazzonia

Da quando la Cooperativa Chico Mendes Modena ha messo in commercio le confezioni da 1kg la frutta secca non manca mai nel mio cassetto! Posso conservarla per settimane senza che subisca il tempo, grazie anche all’adesivo salva freschezza.

La uso abitualmente per la granola -di cui presto vi darò la ricetta- e, di conseguenza, le barrette ai cereali -di cui trovate la ricetta qua-. Stranamente sono rimaste un po’ di Noci dell’Amazzonia e ho deciso di farci una torta alla frutta secca, morbida e molto saporita!

Torta alla frutta secca

Torta alla frutta secca

Ingredienti -per sei persone-

200 g di frutta secca -io ho usato Noci dell’Amazzonia Chico Mendes

100 g di zucchero di canna

100 g di farina di riso o di frumento

Un pizzico di polvere di caffè

60 g di olio di semi

60 g di latte vegetale

Mezza bustina di lievito per dolci

Procedimento

Frullate la frutta secca insieme allo zucchero e alla polvere di caffè in modo da ottenere una farina piuttosto fine. Non lavorate troppo la frutta secca, potrebbe cominciare a separarsi dall’olio naturalmente presente.

Unite poi la farina e il lievito, infine aggiungete anche olio e latte. Versate il composto in una tortiera da 22 cm e infornate a 180°C per circa 35 minuti.

La torta rimane abbastanza umida ma alla prova stecchino non dovrà essere bagnata.

Torta alla frutta secca


Se sei finito qui c’è sicuramente un BUON motivo! Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes perciò, se ti va, seguimi sui Social (Instagram, Facebook, Youtube, Pinterest) e condividi gli articoli che ti piacciono. E se hai dubbi o vuoi dirmi com’è venuta la ricetta, lascia un commento qui sotto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.