Vin brulè fatto in casa

Autunno, autunno, autunno.. ma quanto mi piaci?!

Con tutti i tuoi colori, i tuoi profumi e i tuoi paesaggi. Poi, anche se sarò meno poetica, vogliamo parlare delle sagre e degli eventi legati al cibo?? Autunno, tu mi tenti!

E se penso alle sagre la mente richiama subito due immagini: caldarroste e vin brulè!

Proprio oggi c’è una sagra di paese a cui vorrei partecipare, ma secondo voi non mi sarò mica svegliata con la febbre? Mi tocca ricreare la sagra a casa, perciò ho messo i marroni a cuocere nel camino e sto preparando un buon vin brulè!

Ve ne offrirei un bicchiere, ma rischierei di passarvi l’influenza, per cui vi lascio la ricetta e anche la video-ricetta!

 

Vin brulè fatto in casa

vin brulè

 

INGREDIENTI

dsc02724

1 L di vino rosso fermo

200 g di zucchero semolato

Arance, limoni, mandarini..

Anice stellato (1), stecche di cannella (2), chiodi di garofano(5), noce moscata (1 punta di cucchiaio)

 

 

PROCEDIMENTOclicca qui per la video ricetta

Versiamo il vino in una pentola, aggiungiamo lo zucchero, le spezie, le scorze e le fette di agrumi.

Accendiamo il fuoco e facciamo bollire il vino per circa 10 minuti.

Avete frettissima? Allora scaldate il vino leggermente poi flambate, ovvero “dategli fuoco” con un accendino. Ci metterà solo qualche minuto, ma attenti alle sopracciglia…

Per un risultato ottimale, un vin brulè ben saporito, lasciate riposare per circa un’oretta o se, come me, non riuscite ad aspettare bevetelo tutto!

dsc02734

Su Youtube trovi anche la video ricetta, guarda qui:

Vin brulè fatto in casa -tutorial video-

More from Carlotta

Dolcetti di corn flakes e cioccolato: uno tira l’altro

Qualche settimana fa abbiamo preparato assieme la torta di riso soffiato, in...
Read More

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.