Vitello tonnato fatto in casa con salsine

Un piatto semplice, che si può preparare in anticipo, e mette d’accordo tutti. Ecco la ricetta del vitello tonnato fatto in casa e di alcune salsine in abbinamento. 

 

Vitello tonnato fatto in casa

vitello tonnato fatto in casa
 

INGREDIENTI

Per il vitello/maiale

Magatello, girello o noce di Vitello

Sedano, carota, cipolla

Bouquet guarnì (foglie di porro, prezzemolo, rosmarino)

Funghi secchi

Bacche di ginepro

Chiodi di garofano

 

Per la salsa tonnata

10 capperi

150 g di tonno

250 di maionese

 

Per la maionese di albume

50 g di albume

3 g di lecitina di soia

Olio evo q.b.

 

PROCEDIMENTO

Per il vitello

Legate la carne con uno spago stringendolo leggermente, immergetelo in una pentola colma d’acqua in cui metterete anche le verdure tagliate a mirepoix -taglio “casuale” di circa 2 cm di lato-, il bouquet guarnì, qualche fungo secco sbriciolato, 6 chiodi di garofano e due bacche di ginepro. Aggiungete, inoltre, sale a piacere.

Fate cuocere per circa due ore, togliete dal brodo di cottura e fate riposare per venti minuti fuori frigo.

Dopo di che potrete tagliarlo con l’affettatrice o utilizzando un coltello in fette di 3 mm di spessore.

 

Per la salsa tonnata

Frullate tonno e capperi assieme, aggiungete la maionese ed emulsionate bene. Se necessario aggiustate di sale o aceto.

 
 

Per la maionese di albume

Come per una normale maionese dovete emulsionare l’albume, precedentemente miscelato con la lecitina di soia, e l’olio assieme fino a che otterrete una bella maionese stabile e soda.

 
 

Non finisce qua. Per quelli più attenti alla linea ho pensato a una salsa più leggera e anche meno dispendiosa.

Guardate nella vostra pentola, non vorrete mica buttare via quelle belle verdure?? Bene, allora frullatele con olio, sale e aceto et voilà la vostra salsa alle verdure.

Se sei finito qui c’è sicuramente un BUON motivo!

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes perciò, se ti va, seguimi sui Social (Instagram, Facebook, Youtube, Pinterest) e condividi gli articoli che ti piacciono. E se hai dubbi o vuoi dirmi com’è venuta la ricetta, lascia un commento qui sotto!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato su ricette, guide di viaggio e non solo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.